iOS 8 Focus #1: Design

Inauguriamo la nuova rubrica dedicata all’approfondimento di tutte le novità e delle funzionalità introdotte da Apple in iOS 8 parlando di design.

Ovviamente, come lo stesso Craig Federighi ha affermato durante il keynote della WWDC dello scorso Giugno, non ci sono rilevanti novità dal punto di vista del design se non l’introduzione di alcune piccole e nuove funzionalità che comunque vanno a modificare leggermente la nuova l’interfaccia utente introdotta con iOS 7 e che ora andiamo ad analizzare nel dettaglio.

BANNER INTERATTIVI

Sicuramente, la funzione che più ha suscitato interesse, sia negli sviluppatori presenti alla conferenza che negli utenti nei giorni giorni successivi, sono i banner interattivi. Con iOS 7 abbiamo potuto assistere ad un re-design dell’intero sistema operativo mobile della casa di Cupertino e con esso, ovviamente, sono stati ridisegnati i banner di notifica. Tuttavia con iOS 8 sono state aggiunte delle novità davvero interessanti. Infatti potremo interagire, nel vero senso della parola, con il banner di notifica avendo a disposizione diverse funzioni che prima potevano essere raggiunte aprendo solo le applicazioni interessate. Vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Quando arriva una notifica che si presenta sotto forma di banner, potremo ignorarla continuando ad utilizzare normalmente il nostro dispositivo o con uno swype del banner verso l’alto oppure, al contrario, con uno swype verso il basso potremo visualizzare diverse opzioni che variano in base all’app. Per ora, stando a quanto comunicato da Apple, solo alcune applicazioni di sistema (quelle che supportano le notifiche) possono visualizzare banner interattivi ma resta comunque il fatto che grazie alle grandi possibilità che Apple quest’anno ha deciso di concedere agli sviluppatori “aprendosi” rispetto al passato, potremmo avere queste funzioni anche in app terze.

Per ora, come appena detto, troviamo notifiche con banner interattivi in:

  • Messaggi: potremo ora rispondere istantaneamente al messaggio che ci arriva senza accedere obbligatoriamente all’app messaggi. Inoltre potremo inviare delle registrazioni vocali ai nostri contatti di iMessage (funzione che approfondiremo quando parleremo dell’app messaggi). Sarà inoltre possibile ascoltare rapidamente i messaggi vocali che ci arrivano appoggiando l’iPhone all’orecchio e rispondere allo stesso modo dopo averlo ascoltato.
  • Email: allo stesso modo, quando ci arriva una mail, il banner interattivo permetterà di designare la mail come già letta oppure permetterà di spostarla direttamente nel cestino.
  • Calendario: le notifiche per il calendario riguardano una funzione dell’app ovvero quella degli inviti. Il banner permette di accettare o rifiutare rapidamente l’invito.
  • Promemoria: tramite il banner interattivo potremo identificare il promemoria come completato oppure decidere se notificarci in un secondo momento il promemoria in questione.
  • Facebook: ad una notifica Facebook potremo rapidamente, tramite il banner, commentare o porre un Mi Piace su un post, ad esempio, in cui siamo taggati.

bannerfocus
CONTATTI E MULTITASKING

Stando a quanto detto da Craig Federighi alla scorsa WWDC, la gesture per attivare il multitasking, ovvero doppio tap su tasto home, è la gesture che gli utenti iPhone e iPad utilizzano più frequentemente e la preferiscono per la sua semplicità nell’andare ad attivare l’app switcher del multitasking. Utilizzando questa giustificazione, Federighi ha presentato sul palco di San Francisco lo scorso Giugno un ampliamento dell’area del multitasking dove adesso potremo trovare le foto dei contatti che sentiamo più frequentemente, che abbiamo sentito di recente e i nostri contatti preferiti. Ovviamente il tutto sarà gestito da iOS 8 e noi non dovremmo far nulla. Inoltre, tappando sulle foto dei contatti, presenti sopra le schede delle app aperte nel multitasking, potremo accedere ad alcune scorciatoie che ci permetteranno rapidamente di chiamare un determinato contatto, inviargli un SMS o iMessage o avviare una chiamata Facetime.

ios8-focus-design - contatti rapidi
 

MAIL

Per quanto riguarda l’app Mail, sono state introdotte delle novità che vanno a favorire soprattutto i possessori di iPad, in quanto queste funzioni, semplici quanto utili, sono più comode da utilizzare su uno schermo di grandi dimensioni.

Ora, se ad esempio stiamo scrivendo una mail e dobbiamo accedere ad altre mail per copiare un testo ad esempio, ci basterà trascinare la finestra della mail verso il basso, portandola quindi in secondo piano, e consultare le altre mail. Per riprendere a scrivere la mail basterà trascinarla verso l’alto. Prima avremmo dovuto salvare la bozza e riprenderla dall’apposita cartella.

Oltre a questa interessante novità, in ogni mail che ci arriverà apparirà una piccola sezione, al di sopra della mail, che ci indica il mittente che potremo aggiungere ai contatti oppure registrarlo per un evento sul calendario tramite comodi e rapidi pulsanti.

Infine potremo identificare una mail come non letta semplicemente scorrendo il dito da sinistra a destra sulla sua anteprima, invece scorrendo da destra verso sinistra accediamo ad un menù rapido che ci permette di contrassegnare la mail, spostarla in una cartella o cestinarla.

mailfocus

SAFARI

Ed infine, con iOS 8 Safari su iPad presenterà una vista a pannelli proprio come Apple ci ha abituato su iPhone con iOS 7. Ora potremo usufruire di una grafica alquanto accattivante che ci permetterà di visualizzare le nostre schede aperte in Safari e ovviamente quelle aperte sui nostri dispositivi. Infine Safari in iOS 8 su iPad introduce anche una rinnovata barra laterale tramite la quale, come di consueto, potremo accedere ad elenco lettura, preferiti e link condivisi.

safarifocus

Questo è tutto per quel che riguarda il design del nuovo sistema operativo per iPhone e iPad made in Cupertino. Nel prossimo approfondimento parleremo delle novità introdotte nell’app Messaggi. Non mancare!