Tamron presenta lo zoom ultra-grandangolare 15-30mm

Proseguendo la propria storia fatta di vittorie, parlando di obiettivi, Tamron ha intrapreso lo sviluppo dell’obiettivo SP 15-30mm  F/2.8 Di VC USD, che tradotto sarebbe uno zoom ultra-grandangolare molto luminoso, dotato di stabilizzazione dell’immagine, che lo distingue dagli altri della categoria. L’obbiettivo è tutt’ora in mostra a Colonia, in Germania, nell’ambito di Photokina.

Immagine

Le caratteristiche peculiari di questo obiettivo sono molteplici: andiamo a vederle una per una.
Prima di tutto lo schema ottico: 18 elementi in 13 gruppi. Elementi in vetro LD (a dispersione bassa) e un elemento XGM riescono a compensare efficacemente le distorsioni geometriche e cromatiche, garantendo una qualità d’immagine eccezionale su qualsiasi area della foto e lungo tutta l’escursione focale. Inoltre, questo 15-30mm possiede lo stabilizzatore d’immagine, creato appositamente per questo tipo di obiettivo da Tamron per le situazioni quali la fotografia notturna. L’ultra-grandangolare è anche rivestito da un migliorato BBAR (Broad-Band Anti-Reflection) che assicura una trasmittanza uniforme su tutte le lunghezze d’onda della luce: in parole povere, addio riflessi. Un’ulteriore novità è data da un rivestimento della lente frontale in grado di impedire il deposito d’acqua o sporco in genere.

E’ altresì un obiettivo luminoso, data l’apertura massima del diaframma pari a F/2.8 su tutta la lunghezza focale. La velocità di autofocus e la sua precisione sono state migliorate e il motore USD*3 consente l’acquisizione di immagini nitidissime.
Vi lasciamo con una veloce panoramica delle caratteristiche tecniche.

Caratt

PgSar

Sono un ragazzo attratto da tutto ciò che è tecnologico, dai dispositivi per il fitness, quelli per il business a quelli per l'home-entertainment.