Acer ci presenta i nuovi smartphone: Jade, Z500 e Z200 [video-preview]

Martedi abbiamo avuto la possibilità di partecipare all’evento italiano di presentazione dei nuovi prodotti Acer. Nonostante l’ambiente fosse pieno di prodotti che spaziavano in tutta la lineup dell’azienda, buon rilievo hanno avuto anche 2 nuovi smartphone. Pensati per fasce di mercato ed utenti diversi, Jade, Z500 e Z200 si presentano come ottimi prodotti.

Il Jade in particolare, pare avere tutte le carte in regola per essere uno smartphone di successo. L’ampio display da 5 pollici con risoluzione HD risulta molto bello e brillante, questo è dovuto alla tecnologia zero-gap che elimina lo spazio tra vetro e display. Si ottiene quindi una sensazione di reale vicinanza alle icone o alle immagini mostrate. Il potente processore quad-core conferisce poi reattività e fluidità, la RAM da 1GB è più che sufficiente a gestire il sistema in versione KitKat privo di personalizzazioni. Completano la dotazione hardware 2 fotocamere, con la principale che dispone di 13MP.

Lo Z500 si pone come punta di diamante della fascia media di Acer, dispone di un pannello da 5 pollici HD, processore quad-Core da 1.3Ghz, 1GB di memoria RAM e sistema operativo Android KitKat.

La fotocamera principale è da 8MP mentre la frontale è da 2MP. In paragone al Jade il prodotto risulta ben assemblato ma trasmette subito una sensazione di “minor qualità” imputabile alla fascia di riferimento different.

Z200 è invece il piccolino di casa Acer, un prodotto pensato per i giovani e per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo degli smartphone. Dotato di colorazioni accese e brillanti, è ideale per farsi notare. Lo schermo da 4 pollici, la RAM da 512MB ed il processore Dual-Core dimostrano subito l’utente a cui si propone il prodotto. Nonostante un hardware non proprio al TOP, Z200 si mantiene fluido e reattivo.


Ed ora un po di immagini degli smartphone visti nella video-preview

Acer Jade

Acer Z500

Acer Z200

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!