Microsoft risolve il problema di vulnerabilità segnalato da Google

Come molti di voi sapranno, tempo fa  Google Security Research ha fatto notare a Microsoft una vulnerabilità senza patch in Windows 8.1, “concedendogli” come tempo limite 90 giorni per risolvere il problema, il quale permetteva di ottenere i privilegi di amministratore a tutti gli altri utenti. Oggi, durante il “Patch Tuesday”, Microsoft ha rilasciato la prima patch del 2015 comprendente 8 bollettini tra cui uno che corregge tale falla. L’aggiornamento , contrassegnato come importante,  è contraddistinto dal codice MS15-001 e interessa utenti sia di Windows 8.1 che Windows 7 ed è disponibile al download da oggi tramite Windows Update.

 

Fonte

Giacomo

Ciao, sono un ragazzo di 21 anni, le mie passioni sono il mondo mobile e il mondo dell'informatica e di tutto ciò che la concerne (software e hardware). Sono sempre in cerca di novità tecnologiche mobile e non.. mi sono avvicinato da poco al mondo del blogging, spero di farlo nel migliore dei modi grazie alla mia passione