Lenovo Pocket Projector, proiettore portatile per ogni occasione

Nella cornice del MWC, Lenovo presenta l’utilissimo Pocket Projector, per sorprendere e soddisfare gli amanti dell’intrattenimento multimediale che si sentono limitati dai piccoli schermi dei loro dispositivi o che semplicemente desiderano un’esperienza audio-video di altissimo livello. Lenovo Pocket Projector dà una nuova dimensione alla visione e condivisione di contenuti multimediali.

È sufficiente collegare il proiettore a un dispositivo Android 4.3 e superiore, Windows 8.1 ed iOS compatibile per ingrandire film, foto o persino presentazioni aziendali, proiettandoli fino a 110 pollici su qualsiasi parete o superficie in condizioni di scarsa illuminazione. Con un motore ottico ad alto contrasto a 50 lumen, questo dispositivo proietta immagini colorate, nitide e luminose, e corregge automaticamente la distorsione offrendo agli utenti una rotazione a 90 fino a gradi per usufruire dei migliori angoli di visione. Questo proiettore tascabile produce inoltre un suono molto potente grazie ai due altoparlanti.

Lenovo Pocket Projector_White_ Twist1

Ci vogliono solo pochi secondi per impostare Lenovo Pocket Projector, che può proiettare contenuti da uno smartphone in modalità wireless attraverso DLNA o Miracast. In modalità senza fili, il proiettore può proiettare un intero film con una sola carica, grazie all’autonomia di due ore della batteria. Lenovo Pocket Projector supporta i formati di file multimediali più comuni e offre fino a 32 GB di memoria sulla microSD, per supportare grandi librerie digitali. Compatto e leggero, Lenovo Pocket Projector si adatta a qualsiasi tasca, rendendolo un accessorio indispensabile per sfruttare e godersi al meglio i contenuti digitali.

Prezzi ed effettiva disponibilità in Italia saranno resi noti in un secondo momento, appena disponibili.

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.