Toshiba Encore 2 WT10-A-102: la nostra prova

[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]

Toshiba Encore 2 WT10-A-102: la nostra prova.

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]In questi giorni abbiamo avuto modo di provare un nuovo tablet Windows 8.1, a fornircelo è stata Toshiba ed il modello in questione è l’Encore 2 WT10-A-102.
Purtroppo ci è stato inviato il solo tablet ma è possibile acquistare anche apposite tastiere bluetooth che completano e migliorano notevolmente l’esperienza generale di utilizzo. Il tablet si comporta comunque bene e non ha particolari problemi se non un fastidioso “difetto” del touch che non sembra recepire in modo corretto il tocco.

Ma prima di addentrarci in conclusioni ed opinioni, andiamo a scoprire un po cosa ci troviamo di fronte quando acquistiamo questo prodotto…[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]

Design

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]Se all’anteriore Toshiba ha deciso di andare sul classico e ripulire il tablet persino del tasto Windows, è al posteriore che questo prodotto si rivela essere bello e piacevole da tenere in mano. La colorazione satin gold da un tocco di raffinatezza al WT10-A-102 inoltre la medesima colorazione viene poi ripresa anche sulle bordature che rendono quindi il device molto omogeneo.

Anteriore e posteriore sono decisamente spogli, tuttavia la cornice laterale è ben fornita di connessioni, tasti e speaker audio.

Sul bordo superiore troviamo infatti 3 tasti che servono a gestire l’accensione, il volume ed il menu Start, è proprio questa scelta di collocare superiormente il tasto Start a non convincere fino in fondo.

Il doppio speaker audio invece si rivela essere di buon livello e la collocazione trovata dall’azienda garantisce suono chiaro e nitido anche quando si appoggia il tablet su di una superficie assorbente. L’ottimizzazione del suono è poi garantita dall’algoritmo Dolby Digital Plus integrato.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”160px”][vc_single_image image=”33423″ alignment=”right” border_color=”grey” img_link_large=”yes” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”55px”][vc_masonry_media_grid style=”all” items_per_page=”10″ element_width=”4″ gap=”5″ button_style=”rounded” button_color=”blue” button_size=”md” arrows_design=”none” arrows_position=”inside” arrows_color=”blue” paging_design=”radio_dots” paging_color=”grey” loop=”” autoplay=”-1″ item=”mediaGrid_ScaleWithRotation” grid_id=”vc_gid:1428868698897-4f5d8dca-3ea1-3″ include=”33424,33425,33426,33427,33428,33432,33431,33430,33429″][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]

Hardware

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]Il modello provato non si caratterizza certamente per un hardware assurdo ma l’azienda è riuscita a ben bilanciarlo ed il tutto si muovo in modo fluido e reattivo.

A spingere il software ci pensa un processore Intel Atom Z3735F con clock ad 1.33 e tecnologia Intel Boost 2.0; la memoria RAM a disposizione è da 2GB mentre la memoria interna da 32GB (molti meno quelli realmente a disposizione dell’utente) è espandibile attraverso MicroSD.

Non mancano certo Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.0 ed una miriade di sensori ormai standard su questo tipo di prodotti.

il display da 10.1 pollici è purtroppo dotato di una risoluzione 1280×800 ma tutto sommato il pannello è di buona qualità ed i pochi pixel disponibili non diventano quindi un problema.

L’azienda dichiara un’autonomia di utilizzo di ben 11 ore e, sebbene si possa parlare di un prodotto longevo, difficilmente potrete avvicinarvi ad una tale resa energetica.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]

Software

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]Ci troviamo di fronte ad una macchina con installato il sistema operativo Windows 8.1 with Bing, quindi una versione particolare del classico Microsoft Windows. Al fine pratico di utilizzo non cambia proprio nulla ma la differenza la fanno i costi di licenza.

Incluso nel pacchetto di vendita troveremo poi una moltitudine di altri software preinstallati che andranno quindi ad erodere la già non sterminata memoria di massa.

Tra i più importanti non possiamo non citare l’antivirus McAfee disponibile con licenza gratuita per 30 giorni (purtroppo la nostra licenza era già scaduta e non lo abbiamo potuto provare), Office 365 gratuito per un anno, oltre a 60 minuti al mese di chiamate Skype ed 1TB di spazio di archiviazione Cloud su OneDrive.

Oltre alle applicazioni Microsoft, vengono installati anche alcuni software Toshiba che permetteranno una migliore gestione ed utilizzo del prodotto stesso. È questo il caso di Toshiba Display Utility e di Toshiba TruCapture.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_empty_space height=”80px”][vc_masonry_media_grid style=”all” items_per_page=”10″ element_width=”6″ gap=”5″ button_style=”rounded” button_color=”blue” button_size=”md” arrows_design=”none” arrows_position=”inside” arrows_color=”blue” paging_design=”radio_dots” paging_color=”grey” loop=”” autoplay=”-1″ item=”mediaGrid_ScaleWithRotation” grid_id=”vc_gid:1428869121653-729c2d55-d80e-2″ include=”33436,33435,33434,33433″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_empty_space height=”30px”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=WdeFWu_KmOo”][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]

Fotocamera

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]Non ci resta che parlare della fotocamera da 5Mpx  posta sul lato posteriore, mentre all’anteriore trova posto una fotocamera da 1.2Mpx che si rivela essere buona solo per realizzare qualche videochiamata. La cam principale è di qualità decente e riesce a realizzare video in risoluzione massima a 1080p. Dobbiamo sempre considerare che si tratta di fotocamere da tablet e quindi, addirittura peggiori di quelle destinate all’uso su smartphone.[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=WqYFIfMzx5I”][vc_empty_space height=”15px”][vc_column_text]Di seguito alcuni rapidi scatti fotografici:[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”33437″ alignment=”center” border_color=”grey” img_link_large=”yes” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium”][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”33438″ alignment=”center” border_color=”grey” img_link_large=”yes” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium”][/vc_column][/vc_row]

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!