Recensione LG G Watch R

Eccoci arrivati con la recensione di LG G Watch R dotato di una memoria interna di 4GB, sensore per il rilevamento del battito cardiaco e cinturino molto elegante fanno optare per questo smartwatch. Vediamo le sue caratteristiche principali:

– Processore Qualcomm Snapdragon 400 con 512MB di RAM

– Memoria interna da 4GB

– Batteria da 410mAh

– Display da 1,3″ P-Oled 320×320

– Sistema operativo Android 5.0.2(aggiornato)

IMG_0721
Esteticamente non è affatto male il G Watch R ma, quando viene messo al polso, risulta essere un po’ troppo grande per chi, come il sottoscritto ha un polso piccolo; detto questo, abbiamo un cinturino di ottima fattura in vera pelle nera ma potete tranquillamente cambiarlo con qualsiasi altra tipologia di cinturini in quanto il passo dell’attacco è standard. Sul lato destro troviamo il tasto di accesso rapido all’orologio simile ad una rotella dei classici orologi; nella parte inferiore ed a contatto con il polso, troviamo il sensore di rilevamento del battito cardiaco.

Per attivare o mettere in stand-by lo smartwatch, basterà o premere la rotella laterale(come detto sopra) o tappare sul display; inoltre, nel menù principale, possiamo accedere a tutte le funzioni che Android Wear ci permette di fare come il rilevamento del battito cardiaco, interagire con Google Now, vedere i passi effettuati giornalmente, salvare una nota o programmare una sveglia. Non ultima, la possibilità di personalizzare il quadrante tramite quelli preinstallati da LG o tramite applicazioni che potrete scaricare dal Google Play Store; è anche possibile accedere a Google Fit, Google Music ed altre applicazioni per una maggiore interazione con il nostro smartphone Android.

Ovviamente potremo anche visionare le notifiche dei vari social, se attivate, nonché ricevere anche mail. L’autonomia del G Watch R si attesta in circa due giornate se usato con parsimonia, altrimenti vi durerà una giornata e mezza al massimo se interagiamo spesso con lo smartwatch; ricordo che la batteria di LG G Watch R è la più capiente del panorama al momento del lancio sul mercato. Unica pecca è la mancanza di impostare una luminosità automatica e dobbiamo sempre impostarla manualmente.

Ecco ora la nostra video recensione.

Di seguito il nostro unboxing.

LG G Watch R lo trovate sia nei negozi fisici che online a prezzi variabili, noi vi proponiamo come al solito il prezzo più conveniente su Amazon, ovvero 227,69€.

 

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.