Non Force Touch ma 3D Touch Display: tutto sulla futura tecnologia di Apple

Manca davvero poco alla presentazione dei nuovi iPhone ma, come gli scorsi anni, continuano ad arrivare conferme per quanto riguarda le nuove tecnologie che Apple implementerà nelle prossime versioni del suo smartphone.

Si vociferava già da un po’ che Apple avrebbe potuto implementare una tecnologia molto simile a quella già vista su Apple Watch e sui MacBook ma a quanto pare non prenderà il nome di Force Touch e sarà leggermente diversa da quello attualmente implementato.

La tecnologia che integrerà il display di iPhone 6s e iPhone 6s Plus si chiamerà 3D Touch Display e consisterà in un modulo hardware in grado di rilevare tre differenti tipi di pressione. Questo permetterà di creare facilmente scorciatoie nelle applicazioni che potrebbero facilitare e velocizzare l’utilizzo del dispositivo. Il 3D Touch Display sarà affiancato da un motore simile all’Haptic Engine di Apple Watch che restituirà un feedback tattile molto più deciso e sembrerà che effettivamente stiamo effettuando un clic sullo schermo.

Infine, le funzionalità del 3D Touch Display saranno accessibili agli sviluppatori che potranno rinnovare totalmente l’esperienza utente per le proprie apps.

Non dimenticate di seguire il nostro Live Blog per scoprire tutte le novità che Apple presenterà il prossimo 9 Settembre!

VIA