iPhone 7: Intel sta lavorando ai chip LTE

Secondo l’analista Srini Pajjuri della CLSA Securities, sarà Intel, probabilmente insieme a Qualcomm, a gestire la produzione dei modem LTE che Apple impiegherà per iPhone 7.

iPhone 7

Intel non gestirà, però, l’intera produzione ma si occuperà solo del suo 30/40%. La restante parte sarà quindi affidata a Qualcomm che già attualmente gestisce l’intera produzione e non è da escludere che Apple possa affidarsi anche ad altri fornitori.

A livello di guadagni sicuramente le nuove partnership stipulate da Apple avranno un impatto negativo sui guadagni di Qualcomm mentre aumenteranno quasi del 2% le entrate e i guadagni di Intel.

E’ proprio questo il motivo che probabilmente ha spinto Intel ad assumere 1000 nuovi dip
endenti che saranno occupati nella catena produttiva dei nuovi modem LTE di iPhone 7. Solo indiscrezioni in merito alla velocità di download/upload che i nuovi iPhone potranno raggiungere che si aggira intorno ai 450 Mbps in download e 100 Mbps in download rispetto agli attuali 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

VIA