Star Wars Battlefront “Orlo Esterno”, le novità

Nella giornata di ieri, EA ha rilasciato il primo dei quattro DLC per il gioco Star Wars Battlefront, ovvero “Orlo Esterno” che introduce delle nuove mappe, nuove armi, nuovi eroi, nuove carte stellari nonchè una nuova modalità di gioco.

Insieme al DLC, EA ha anche inserito una sostanziosa patch che va a correggere bug ed a migliorare l’esperienza in Star Wars Battlefront. Vediamo nel dettaglio il contenuto di questo DLC.

Potrete combattere nelle fabbriche di Sullust ed all’interno del palazzo del celebre Jabba the Hutt su Tatooine; in realtà si tratta di mini mappe e molto limitate (piccole) dove potremo affrontare anche la nuova modalità di gioco dove dovremo sorvegliare e tenere al sicuro dall’Impero un prezioso carico che avanzerà pian piano fino ad arrivare alla meta senza farlo cadere nelle mani degli imperiali. Oltre a questa modalità, potrete anche affronatre le altre come la “Corsa ai Droidi”, Eroi buoni contro Eroi malvagi ed alcune altre; grandi escluse sono le modalità “Attacco ai Camminatori” e le altre che permettono di avere una mappa completa in cui muovervi.

dlc_battlefront_oe1

Avrete la possibilità di arrivare ora al livello 60 (prima, il livello massimo era 50) e sbloccare così nuove carte e nuove skin sia per i ribelli che per gli imperiali; inoltre sono stati introdotti i contratti di Jabba the Hutt attraverso i quali dovrete portare a termine determinati incarichi durante il vostro gioco come ad esempio eseguire un tot. di uccisioni particolari con un’arma ecc; man mano che porterete a termine i contratti sbloccherete così nuove carte stellari e nuove tipologie di armi da poter acquistare con i crediti acqusiti nel gioco. Per quanto riguarda i crediti devo segnalarvi un gravissimo problema, ovvero al termine di ogni sessione di gioco i crediti non vengono più caricati; i punti esperienza vengono assegnati correttamente. Ora non ci è dato sapere se si tratta di una limitazione imposta da EA in attesa del rilascio al pubblico che non ha acquistato il season pass (che da appunto il vantaggio di giocare i nuovi DLC due settimane prima che escano come acquisto separatao) oppure sia un’enorme bug sfuggito agli sviluppatori del gioco.

jabba

I due nuovi Eroi giocabili sono Nien Nunb e Greedo.

In conclusione devo dire che EA ha peggiorato un gioco al quale ormai molti che lo hanno acquistato lo hanno lasciato sullo scaffale o rivenduto ad altri; ci sono ancora moltissimi bug, oltre a quelli citati poco sopra, come ad esempio il fatto che si viene facilmente uccisi in due colpi anche da avversari che hanno un’arma con meno danni rispetto alla vostra, e voi, avendo l’arma più potente, dovrete colpire molte volte l’avversario per ucciderlo. Altro grave bug è il fatto che in molti casi, quando si lancia una bomba torna inspiegabilmente indietro uccidendo chi l’ha lanciata; ultimo e non meno importante, è il fatto che molte armi trapassano letteralmente le rocce nonchè le strutture fortificate dietro le quali ci si ripara andando così ad uccidere il malcapitato.

eroi_oe

Insomma, un gioco incompleto e povero di mappe nonchè di utenti sui server (a quanto pare lo stanno abbandonando un po’ tutti), cosa molto importante poichè Star Wars Battlefront è un gioco al 95% online; per ora consiglio gli indecisi di non acquistarlo (anche il pass stagionale carissimo, 50€) e di attendere magari una versione Platinum con tutti i DLC ed ad un prezzo inferiore.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.