OnePlus X: recovery mode e reset [GUIDA]

Sarà capitato anche a voi almeno una volta di incorrere in blocchi, rallentamenti e problemucci vari con il vostro smartphone. Tutto questo può avere molte cause che possono riguardare “sporcizia” residua dovuta all’utilizzo del prodotto, applicazioni incompatibili, instabilità del software e persino virus e software malevoli. Il rimedio più funzionale è sicuramente quello di accedere alla factory mode e procedere con un bel reset di tutto il sotware. Una procedura del genere va a riportare il prodotto alle condizioni originali, elimina tutte le applicazioni da voi scaricate ed anche tutti i dati contenuti in memoria. L’unica cosa che viene preservata è l’eventuale installazione di aggiornamenti software caricati dopo l’acquisto del prodotto. Questa procedura si può rivelare utile anche per coloro che si apprestano a vendere il proprio smartphone e non vogliono lasciare tracce del precedente utilizzo.
Oggi andremo a vedere come accedere ed utilizzare la Recovery Mode presente sul OnePlus X:

  1. Assicurarsi che la batteria sia ben carica (meglio se completamente carica)
  2. Spegnere lo smartphone
  3. Premere e tener premuto i tasti Vol. Giu + tasto accensione fino alla vibrazione
  4. Scegliere la lingua desiderata e premere il tasto accensione per dare conferma
  5. Utilizzare i tasti volume per muoversi nella recovery (anche il tuoch funziona)
  6. Selezionare Format Data e premere il tasto accensione per confermare e successivamente selezionare YES e confermare nuovamente
  7. La procedura avrà inizio ed alla successiva riaccensione dello smartphone lo ritroverete pulito e privo di informazioni.

ATTENZIONE: questa procedura cancella TUTTI i dati presenti sullo smartphone. La prima accensione dopo un reset può durare anche diversi minuti più del normale.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti.
Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it.
Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!