Verso Alpha Centauri in soli 20 anni!!

È partito il progetto di un miliardario russo, Yuri Milner, in collaborazione con Stephen Hawking per arrivare su Alpha Centauri, la stella più vicina a noi (3,4 anni luce) in soli 20 anni. Milner ha trovato anche l’appoggio del creatore e fondatore di Facebook, Mark Zuckenberg; il budget della missione è di 100 milioni di dollari ed il nome del progetto è Breakthrough Starshot.

Iniziamo col dire che, attualmente, se dovessimo mandare una navicella verso Alpha Centauri, essa ci impiegherebbe ben 30 mila anni per raggiungerla dovendo percorrere circa 40 trilioni di chilometri; invece, grazie al progetto di Milner, sarà possibile raggiungerla in tempi decisamente più “umani” ma la navicella sarà costituita da un chip grande come un francobollo. Ma come è possibile che viaggi così veloce? Il chip avrà una vela costituita da materiali ultraleggeri e sarà spinta da raggi laser arrivando al 20% della velocità della luce.

vele_solari

Il chip avrà anche una fotocamera che invierà le immagini del suo viaggio a noi permettendoci dunque di godere della bellezza dei paesaggio che incontrerà fino alla meta ambita, la stella a noi più vicina e, perchè no, magari trovando forme di vita extraterrestri (non come ci mostrano i film di Hollywood ovviamente).

La sonda in miniatura avrà anche propulsori fotonici, sistemi di comunicazione e navigazione e proprio per le sue dimensioni molto ridotte consentirà di percorrere questa enorme distanza in “poco” tempo; già, basti pensare che la sonda Voyager 1 fu lanciata ben 40 anni fa e si appresta ad abbandonare il sistema solare soltanto ora.

Che dire, progetto interessante e da seguire specialmente perchè, oltre ad altri scienziati, è coinvolto anche il nostro Giancarlo Genta del Politecnico di Torino; ricordo anche che il progetto è stato reso noto per cercare maggior collaborazione possibile.

Voi cosa ne pensate?

Via

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.