Come installare iOS 11 anche se non sviluppatori -Guida-

Ieri sera, durante la conferenza per il WWDC 2017, Apple ha presentato, tra le altre, il nuovissimo iOS 11 che porta con sé molte novità che vi abbiamo elencato nel nostro articolo dedicato (clic qui). Come al solito, dopo la conferenza, sono state rilasciate le prime beta dei sistemi operativi appena presentati e solamente per gli sviluppatori che si sono iscritti con il canone annuale di 99€ nel sito dedicato.

Se volete provare anche voi la prima beta di iOS 11 ma non volete spendere i 99€, vi proponiamo la nostra guida per poterla installare come aggiornamento OTA (Over The Air) poichè non è possibile tramite iTunes in quanto andrebbe a verificare con server Apple se il vostro device sia registrato al programma sviluppatori.

Come prima cosa, ovviamente, dovrete fare un bel backup dei dati su iTunes (consiglio anche su iCloud se avete spazio); questo servirà in caso di problemi ed eventuale ripristino ad iOS 10.3.2.

Per fare ciò vi basterà scaricare dal vostro dispositivo, via browser, il file di configurazione che permette di ricevere la beta di iOS 11 via OTA;  cliccate qui e procedete al download (non preoccupatevi, è il file di configurazione profilo dalla nostra cartella Dropbox).

Una volta scaricato installatelo, non preoccupatevi, non vi arrecherà nessun danno in quanto ho verificato personalmente che sia esente da virus, malware e quant’altro tramite una scansione.

Ora andate nelle “Impostazioni”–>”Generali”–>”Aggiornamento Software” e, come per magia vi apparirà la beta 1 di iOS 11 disponibile al download; su iPhone 6 pesa 1,88GB, quindi è consigliato avere una connessione WiFi.

Al termine del download procedete con l’installazione ed avrete così il nuovo sistema operativo; se per caso riscontrate dei problemi abbastanza gravi o non vi piace il sistema operativo, potrete sempre tornare ad iOS 10.3.2 tramite iTunes. Fate ATTENZIONE però a non sovrascrivere l’ultimo vostro backup di iOS 10.3.2 (o precedente) altrimenti non avrete nessuna possibilità di riprendere il backup se non tramite assistenza Apple. Ovviamente molte applicazioni potrebbero crashare all’apertura o bloccarsi in quanto non sono ancora state aggiornate dagli sviluppatori per supportare il nuovo iOS.

ATTENZIONE!!! TechDifferent non si assume nessuna responsabilità in caso di problemi durante la procedura siano essi dovuti alla perdita di dati o al malfunzionamento del dispositivo (è una beta, quindi non esente da bug). 

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.

  • Magnum P.I.

    Io ho provato, ma non va il link, mi fa’ scaricare l’app. Mega e dovrei creare un account, sbaglio io in qualcosa?? Grazie!

    • Davide Novelli

      Ciao, non sbagli nulla, devi avere l’app Mega installata per poter effettuare il download del file di configurazione.

      • Magnum P.I.

        Grazie ci riprovo!!!

      • Magnum P.I.

        PERFETTO!!! Partito download attendo 17 lunghissimi minuti…. Grazie ancora!!

        • Davide Novelli

          Se hai dubbi o problemi restiamo a disposizione.