Nikon, arriva la D3400 con SnapBridge e obbiettivi AF-P

Nikon ha presentato da poche la D3400, una nuova reflex entry-level che sostituisce la D3300. Molte delle caratteristiche principali rimangono invariate, ma ci sono alcuni cambiamenti particolarmente interessanti.

La coppia sensore/processore appare praticamente la stessa, con 24MP senza filtro low-pass ed un EXPEED 4, ma il corpo è più leggero (35 grammi in meno) e l’autonomia è aumentata da 700 a ben 1200 scatti. Altra novità degna di nota è la presenza della connessione SnapBridge, basata sul Bluetooth LE invece del Wi-Fi. Questa è stata vista nelle ultime top di gamma Nikon e consente di ottenere un abbinamento più semplice e continuativo con lo smartphone.

Nikon D3400

Le altre specifiche contano un motore AF a 11 punti, video Full HD 50/60fps, raffica da 5 fps e schermo da 3″. Mancano invece all’appello l’ingresso audio da 3,5mm e il motore ad ultrasuoni per la pulizia del sensore, che erano presenti nel vecchio modello.

Nikon-D3400-Retro_2

La Nikon D3400 sarà disponibile dai primi di settembre a circa 650€ con il AF-P 18-55 VR, oppure con l’aggiunta di un secondo obiettivo, 70-300 AF-P (non VR), a circa 1000€. Da notare che si tratta di nuovi obiettivi con stepping-motor, qualcosa di analogo al vecchio STM di Canon (di recente sostituito con Nano USM) e che dovrebbe garantire maggiore silenziosità e precisione anche in Live View.

Nikon D3400 Obittivo

Potete trovare ulteriori informazioni a riguardo sul sito ufficiale della casa giapponese. Non ci resta poi che aspettare settembre per provarla con le nostre mani! 

Via

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!