Aukey Wall Charger (PA-U36) e Car Charger (CC-S1): recensione

Aukey è un’azienda ormai nota agli utenti per l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti che svariano partendo dalle power bank fino ad arrivare alle casse audio; oggi vogliamo presentarvi due caricatori realizzati dalla suddetta società, uno da muro e uno da auto, ovvero il Wall Charger PA-U36 e il Car Charger CC-S1.

Iniziamo partendo dall’Aukey Wall Charger (PA-U36), un caricatore che, come si può già intuire dal nome, va collegato direttamente alla presa di corrente del muro e che presenta quattro porte USB da 2A l’una (2.4A se collegato un solo dispositivo) per un totale di 8A con una potenza di 40W.

La confezione è di cartone e include, oltre a il caricatore stesso, un piccolo manuale per l’utente multilingua (tra cui anche l’italiano) che spiega le principali funzioni del dispositivo.

Il punto di forza di questo caricatore è la possibilità di caricare quattro dispositivi contemporaneamente siano essi tablet o smartphone, il che è decisamente molto utile perché, al giorno d’oggi, tanti di noi hanno più di un dispositivo elettronico e, per esempio quando si è in vacanza, portarsi dietro più caricabatterie può essere davvero scomodo, andando anche ad occupare spazio inutilmente.

Le dimensioni, che sono di 113 x 53 x 26 mm (L*B*H), non sono certamente compatte, ma sono comunque accettabili per il dispositivo che è e, soprattutto, per la funzionalità principale che deve offrire; inoltre non è nemmeno tanto leggero avendo un peso di 130g.

Durante la prova che ho effettuato ho caricato il mio Nexus 5 sia singolarmente, sfruttando la massima potenza dell’uscita USB, sia con altri dispositivi e in entrambi i casi i tempi di ricarica sono stati buoni, proprio come il caricamento con i caricabatteria originali.

Il Wall Charger è risultato molto silenzioso durante la carica dei dispositivi (anche tutti e quattro simultaneamente) non presentando nessun rumore fastidioso; l’unico neo (prevedibile tra l’altro) è che durante lo sfruttamento del caricatore alla massima potenza esso si scalda, anche se non eccessivamente.

L’Aukey PA-U36 è anche molto sicuro grazie alla tecnologia AIPower che riconosce la tensione del dispositivo collegato, regolando automaticamente l’output per adattarlo e sfruttare la massima potenza; in aggiunta a ciò il caricatore evita il sovraccarico e la sovracorrente proteggendolo da cortocircuiti che potrebbero danneggiarlo o danneggiare i terminali collegati.

L’Aukey Wall Charger è disponibile su Amazon (clicca QUI per accedervi direttamente) ad un costo di 13.98€.

Passiamo ora all’Aukey Car Charger (CC-S1), un piccolissimo caricatore da auto che presenta due porte USB da 4.8A totali (2.4A per porta) che vi permettono di caricare i vostri dispositivi alla massima potenza.

La scatola è sempre in cartone e all’interno troverete, in aggiunta all’accessorio, il manuale utente multilingua (anche qui è presente l’italiano) e la garanzia.

Le dimensioni sono di 76 x 33 x 25 mm (L*B*H) per un peso di 33g, quindi davvero ridotte, adattandosi perfettamente agli accendisigari di praticamente tutte le automobili.

I tempi di ricarica con questo dispositivo sono stati molto buoni e non ho percepito nessun rumore durante l’utilizzo, anche se il caricatore si è scaldato leggermente soltanto quando è stato sfruttato alla massima potenza, ma è presente comunque la protezione contro il surriscaldamento, il sovraccarico e la sovracorrente garantendovi sicurezza durante il caricamento dei vostri prodotti tecnologici mentre viaggiate.

Aukey Car Charger è disponibile anch’esso su Amazon (cliccando QUI) ad un prezzo di 9.98€.

Cristian

Sono appassionato di tecnologia, programmazione web e Android.