Parallels Desktop 12 per Mac – Prestazioni e tante funzionalità in un solo software

Durante IFA 2016, abbiamo avuto l’opportunità di incontrare alcuni rappresentanti di Parallels, la nota azienda leader mondiale nelle soluzioni multi-piattaforma che permettono agli utenti di accedere ed utilizzare, in maniera semplice ed intuitiva, ad applicazioni e file su qualsiasi dispositivo o sistema operativo.

Nel caso specifico ci sono state illustrate le sorprendenti funzionalità della nuova suite Parallels Desktop 12 per Mac, disponibile per l’acquisto, dalla fine di Agosto, a partire da 79.99 euro.

Per chi non è mai stato utilizzatore di questo software (io per esempio), le novità presentate, come anche le funzioni pre-esistenti, danno vita ad innumerevoli e talvolta impensabili scenari di utilizzo di Mac, PC e dispositivi mobili.

Parallels Desktop 12 è predisposto per macOS Sierra, include prestazioni migliorate fino al 25% e dispone di oltre 20 strumenti ad hoc di facile utilizzo e di utility disponibili, anche come applicazione standalone di Parallels Toolbox per Mac. I clienti potranno inoltre usufruire di un abbonamento annuale alla soluzione di backup leader nel settore Acronis True Image, che include una funzionalità di backup incrementale rapida, in grado di ridurre il tempo e le dimensioni dei backup successivi e garantisce fino a 500 GB gratuiti di spazio di archiviazione online. Le nuove utility, incluse in tutte le edizioni di Parallels Desktop 12 per Mac, semplificano l’esecuzione di attività comuni grazie a strumenti ad hoc di facile utilizzo per le macchine virtuali Mac e Windows. Gli abbonati a Parallels Desktop per Mac Pro e Business Edition e a Parallels Toolbox per Mac riceveranno anche aggiornamenti gratuiti per strumenti aggiuntivi, che saranno resi disponibili ogni trimestre. Gli strumenti iniziali includono:

  • Modalità Presentazione senza distrazioni per macchine virtuali Mac e Windows, che includono:
    • Possibilità di nascondere i file desktop
    • Non disturbare
    • Funzione per mantenere il Mac acceso
  • Archiviazione, crittografia e protezione di tutti i file tramite password.
  • Acquisizione semplice delle schermate o registrazione video di una schermata, finestra o area.
  • Download di video da YouTube, Facebook e da altri siti Web con un solo clic.
  • Strumenti di gestione del tempo, quali sveglia, timer, conto alla rovescia della data e cronometro.
  • Utility di decompressione di file ZIP, RAR e in molti altri formati.
Dettaglio degli strumenti disponibili all'interno di Parallels Toolbox
Dettaglio degli strumenti disponibili all’interno di Parallels Toolbox

Strumenti non certo “rivoluzionari” come detto, ma decisamente utili e facilmente sfruttabili anche dai non esperti.

Parallels Desktop 12 per Mac aggiunge inoltre la possibilità di acquistare Windows 10 e di installarlo con semplicità tramite Parallels Desktop Wizard; include inoltre un’opzione di manutenzione pianificata che consente l’aggiornamento e la manutenzione di Windows durante la notte, o in orari che non interferiscono con il flusso di lavoro dell’utente.

Grazie a Parallels Desktop 12 per Mac, gli appassionati di giochi per PC e Xbox®  beneficeranno di maggiore supporto per i giochi. I tecnici Parallels hanno lavorato con Blizzard Entertainment® per ottimizzare e supportare Overwatch™,  il noto gioco per PC e Xbox del 2016, che in soli due mesi  ha venduto 15 milioni di copie. E’ supportata inoltre l’app per Xbox su Windows 10, consentendo agli utenti di ottimizzare e divertirsi con i giochi per Xbox sui propri dispositivi Mac.

Riassumendo, le principali funzionalità implementate in questa edizione comprendono:

  • Parallels Toolbox per Mac: 20 strumenti che semplificano le attività di tutti i giorni su Mac.
  • Backup semplificato: un anno di abbonamento ad Acronis True Image con 500 GB di archiviazione di backup su cloud che, invece di richiedere un nuovo salvataggio dell’intera macchina virtuale e di eventuali modifiche, consente di eseguire il backup delle sole modifiche incrementali.
  • Supporto di Overwatch, il gioco per PC di Blizzard Entertainment.
  • Supporto dell’app per Xbox su Windows 10 per ottimizzare e giocare con i giochi per Xbox su Mac
  • Pianificazione degli aggiornamenti per Windows per un orario appropriato al fine di evitare lunghe interruzioni durante la giornata.
  • Controllo dello spazio di storage utilizzato dalle macchine virtuali direttamente da Optimized Storage in macOS Sierra.
  • Memorizzazione delle password per Microsoft Edge™ e Internet Explorer® in Mac Keychain®.
  • Assegnazione di comportamenti speciali alle app di Windows, quali Apri sempre a schermo intero e Nascondi sempre le altre app, affinché possano essere riprodotte più facilmente su Mac.
  • Eliminazione semplice di lunghe operazioni sulle macchine virtuali
  • Apertura dei documenti da SharePoint® e Office 365® nelle applicazioni desktop di Microsoft Office per Windows direttamente dal proprio browser preferito su Mac.
  • Possibilità di mantenere in esecuzione Windows in background, anziché sospendere le macchine virtuali, per aprire immediatamente le applicazioni e i documenti Windows.
  • Outlook® per Windows conserva ora i documenti Mac e Windows a su cui si è avuto recentemente accesso, affinché siano comodamente disponibili per essere selezionati quando si aggiungono allegati alle e-mail.
  • Supporto migliorato della tecnologia Retina® per il ridimensionamento delle macchine virtuali Windows.
  • Archiviazione delle macchine virtuali per risparmiare spazio nella Pro Edition.
  • Impostazione dei limiti delle risorse per le macchine virtuali nella Pro Edition.
  • Network Conditioner nella Pro Edition include ora profili di rete preconfigurati (Edge, 100% loss, 3G, DSL, Very Bad Network e Wi-Fi) per semplificare il testing e applicare impostazioni personalizzate.

Parallels Desktop 12 per Mac, Parallels Desktop per Mac Pro Edition e Parallels Desktop per Mac Business Edition sono ora disponibili sia per gli abbonati sia per coloro che eseguono l’aggiornamento da Parallels Desktop per Mac 10 e 11; (link), la disponibilità a livello globale è iniziata il 23 agosto, a questo indirizzo e presso i rivenditori locali e online di tutto il mondo.

Come anticipato all’inizio, il prezzo consigliato di vendita al dettaglio di Parallels Desktop 12 per Mac è di 79,99€. Gli aggiornamenti per i clienti con licenza perpetua di Parallels Desktop 10 o 11 per Mac sono disponibili a 49,99€, con un’offerta promozionale per l’aggiornamento a un abbonamento di Parallels Desktop per Mac Pro Edition a 49,99€ all’anno per sempre. Parallels Desktop Pro Edition e Parallels Desktop Business Edition sono disponibili per i nuovi clienti a 99,99€ all’anno. Parallels Desktop Pro Edition e Business Edition includono un abbonamento omaggio a Parallels Access® per accedere da remoto a un massimo di cinque computer Mac o Windows da qualsiasi dispositivo (un aspetto assolutamente da non sottovalutare!). Sul nostro profilo Facebook, è presente un breve video dimostrativo a tale riguardo.

Parallels Toolbox per Mac è una funzione inclusa in tutte le versioni di Parallels Desktop 12 per Mac. E’ disponibile anche come prodotto indipendente con abbonamento a 9,99€ all’anno, compresi tutti i nuovi strumenti e aggiornamenti il cui rilascio è pianificato con intervalli di pochi mesi. Attualmente, è possibile scaricare una versione di prova gratuita di 14 giorni e acquistare l’abbonamento.

Nel corso delle prossime settimane proveremo la varie funzionalità di questa edizione, pubblicando alcuni tutorials sul nostro canale di YouTube, cercando in particolare di focalizzare l’attenzione sulla semplicità di utilizzo di questa suite. Continuate a seguirci!

 

 

Fabrizio Paoletti

42enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web