In Arrivo Questa Settimana i nuovi MacBook ?

Nuovi MacBook Air e MacBook Pro sono in arrivo prestissimo. Lo afferma Rhoda Alexander, Director Tablet e Notebook PC presso IHS Markit Technology, secondo la quale la produzione è partita nel secondo trimestre per il refresh delle varianti da 13.3″ e 15.4″ di MacBook Pro, e 13.3″ MacBook Air.

Secondo l’analista le macchine saranno annunciate a fine settembre, quindi entro questa settimana, oppure ad inizio ottobre ovvero la settimana successiva.Macbook Pro 2016Per quanto riguarda i processori scelti, tenendo conto di quanto la produzione sarebbe stata avviata, è improbabile l’uso dei Kaby Lake (CPU Intel Core di settima generazione) infatti Apple avrebbe deciso per gli Skylake. Secondo Daniel Matt, un diverso analista interpellato da Forbes, per presentare macchine con GPU adeguate al refresh, Apple avrebbe scelto AMD e gli ultimi processori grafici di questa azienda.

La voce dell’arrivo dei nuovi Mac a ottobre non è nuova e anche Bloomberg a fine agosto di quest’anno aveva indicato proprio questo mese come riferimento temporale entro il quale avremmo visto il refresh dei nuovi Mac. Anche Tim Cook, rispondendo a un utente su Twitter che chiedeva quando sarebbero arrivati i nuovi Mac, aveva risposto: “Stay Tuned” (restate sintonizzati).

Meno usuale è stato apprendere che i nuovi MacBook Pro potrebbero arrivare a settembre. Se questa voce fosse verificata, la presentazione dovrebbe avvenire addirittura entro la settimana, forse persino domani, date le abitudini di Apple in fatto di lancio di nuovi prodotti. Questa ipotesi sembra al momento poco credibile visto che dei nuovi MacBook Pro non c’è alcuna traccia, neppure i numeri di magazzino che di solito fanno capolino alcuni giorni prima del loro effettivo lancio.

Del resto che sia ottobre, almeno a rigor di logica, la data più attendibile, scaturisce dal fatto che secondo alcune voci Apple sarebbe intenzionata a dare rilevanza all’evento, magari addirittura organizzando una speciale presentazione ad hoc. Apple potrebbe essere spinta a questa scelta dal fatto che ultimamente il mondo dei computer portatili è finito molto in ombra e potrebbe essere necessario un rilancio in grande stile. In questo caso si dovrebbe scommettere su un debutto per la metà del mese di ottobre, il tempo di organizzare l’evento ed invitare la stampa.

Macbook Pro 2016

Ricordiamo che i nuovi portatili dovrebbero essere rivoluzionati non solo con un nuovo design, con nuovi processori e porte USB-C per un profilo più sottile, ma anche con l’introduzione di funzioni speciali quali una barra “dinamica” con display OLED che dovrebbe essere collocata nella parte superiore della tastiera e l’integrazione del sensore di impronte Touch-ID.

Via

 

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!