Surface Book i7: il nuovo notebook di Microsoft

Se lo scorso anno Microsoft aveva sorpreso tutti con l’annincio inaspettato del Surface Book, quest’anno ci si attendeva la presentazione di una versione aggiornata del dispositivo. L’azienda non ha deluso i propri utenti ed ecco che è stato presentato il nuovo Surface Book i7.
Se nell’aspetto viene richiamto molto da vicino il modello della precedente generazione, è sotto la scocca che l’azienda ha fatto il grosso del lavoro. Il nuovo Surface Boo i7 ha visto una profonda riprogettazione delle componenti e questo ha garantito maggiori prestazioni, migliore ottimizzazione della dissipazione del calore e più spazio per l’alloggiamento delle batterie. A detta di Microsoft è proprio dal punto di vista dell’autonomia che è stato fatto un grossissimo lavoro, si parla infatti di un incremento del 30% delle ore di utilizzo.

Come è ovvio che sia su di un prodotto di questa caratura, l’hardware non è certo quello presente sui prodotti del supermercato sotto casa, e prevede:

  • Display da 13.5 pollici con risoluzione 3000×2000 e aspect ratio 3:2
  • Processore Intel i7 Quad Core
  • Memoria RAM da 8 – 16GB
  • Memoria interna da 256GB – 512GB – 1TB in formanto SSD
  • Scheda grafica NVIDIA GTX 965M 2GB
  • Fotocamera posteriore FullHD da 8Mpx
  • Fotocamera anteriore FullHD da 5Mpx con supporto Windows Hallo
  • Accelerometro, giroscopio, magnetometro, sensore luminosità
  • Batteria da 16 ore di autonomia
  • Dimensioni: 312.3mm x 232.1mm x 13.0 – 22.8mm
  • Sistema operativo: Windows 10 Pro

I preordini per acquistare questo prodotto sono gi aperti in territorio Americano e la disponibilità si avrà a partire dal prossimo 10 Novembre. Va da sè che un hardware di questo tipo richiede un prezzo di alto livello e infatti si parte da 1499$.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!