Hello Again! Ecco i nuovi MacBook Pro di Apple

Dopo tanta attesa, il giorno dei nuovi MacBook Pro è finalmente arrivato! Ecco tutte le novità relative ai nuovi modelli portatili di casa Apple.

DISPLAY

Partiamo innanzitutto dalle versioni che rimangono sempre le stesse in termini di dimensioni dello schermo ovvero 13 e 15 pollici con ovviamente display Retina che diventa sottile come lo schermo del MacBook 12 pollici (0,88 mm), una luninosità sorprendente del 67% in più rispetto alla generazione precedente (500 nits), il 67% in più di contrasto ed è ora il primo display fra i notebook Mac a supportare un color gamut più ampio.

MacBook Pro Display

DIMENSIONI e PESO

Cambiano le dimensioni: nel 13 pollici abbiamo ora un telaio più sottile del 17 % con un volume complessivo del 23% in meno rispetto al precedente modello e un peso ridotto a 1,36 kg (200 grammi più leggero) mentre il 15 pollici misura solamente 15,5 millimetri (il 14% più sottile del precedente) per un peso complessivo di soli 1,8 kg con un volume che scende del 20% rispetto al modello 2015.

MacBook Pro 2016

PROCESSORI

I processori rimangono Dual Core sul modello da 13″ con varianti da 2.0 Ghz fino a 2.9 Ghz di tipo Core i5 e i7 mentre sul fratello maggiore troveremo processori un processore Intel Core i7 Quad-core da 2.13 GHz con GPU a 14 nm Radeon Pro e dischi SSD fino a 3,1GB/s e fino a 2TB di spazio portando così le prestazioni fino al 50% in più. Si partirà con una memoria RAM di base da 8 GB espandibile fino a 32 GB .

MacBook Pro 2016

Vedremo anche nuovi Chip grafici Intel Graphic Iris e Radeon Pro (sul modello 15″) che promettono minori consumi e prestazioni super, migliorate fino al 130% rispetto ai precedenti modelli. Il MacBook Pro è del 60% più veloce nei giochi e 57% più veloce nel video editing.

TOUCH BAR e TOUCH ID

Ma una delle novità sicuramente più interessanti, è quella dell’introduzione di una Barra OLED Touch chiamata “Touch Bar“, posta nella prima riga al posto dei tasti funzione (F1-F12) sulla nuova tastiera anch’essa derivante dal nuovo MacBook da 12 pollici, con il meccanismo a farfalla di 2° generazione creato da Apple.

MacBook Pro 2016 tastiera

Si tratta appunto di una barra completamente multitouch, personalizzabile e utilizzabile dalle applicazioni che la supporteranno (tra le quali Photoshop, Office, Traktor DJ, Mail, Finder, Calendario, Numbers, GarageBand, Final Cut Pro X e molte, molte altre). Potrà addirittura mostrare i preferiti di Safari quando apriremo l’app oppure le ultime foto scattate (o le preferite) quando apriremo Foto; il volume, la luminosità e tutti i tasti funzioni verranno integrati nel nuovo “mini display” e scompariranno quando non serviranno.

L’integrazione con il software di questa TouchBar è fantastico grazie al fatto che si integra in ogni applicazione di sistema, comprese le Mappe, FaceTime, iTunes, iMovie, GarageBand e perfino in Terminale ed xCode!

MacBook Pro Touch Bar

La nuova Touch Bar potrà anche essere usata per confermare i pagamenti tramite il sistema Apple Pay e per sostituire il classico inserimento delle password necessario per accedere ai siti che richiedono una registrazione, proprio come avviene con il Touch ID dei dispositivi mobile (iPhone e iPad). Sparirà anche l’ormai sempre presente tasto “Esc” che sarà sostituito comunque da un “tasto virtuale” che manterà comunque la stessa funzione.

MacBook Pro Touch bar

PORTE USB-C e TRACKPAD FORCE TOUCH

Per quanto riguarda i dispositivi di Input/Output, ci saranno esclusivamente 4 porte Thunderbolt 3, che utilizzeranno lo standard USB-C. Ognuna potrà sfruttare una banda di 40 GB/s e potrà essere utilizzata come porta di ricarica, trasferimento dati, display port, hdmi e vga (ovviamente tramite adattatori).

Nuovo anche il Trackpad Force Touch molto più ampio, ben il 46% più ampio sul MacBook Pro 13 pollici e grande il doppio sul MacBook Pro 15″. Nuovi anche gli speaker audio stereo che trovano ora posto nella parte laterale della tastiera sia per il modello da 13″ che da 15″ con bassi più corposi e un suono più forte e realistico.

MacBook Pro Trackpad

I nuovi MacBook Pro saranno disponibili in quantità inizialmente limitate a partire dal mese di Novembre; si partirà da un prezzo di € 1.749,00 per la versione “base” da 13 pollici con processore Core i5 da 2.0 Ghz SENZA Touch Bar e Touch ID con la possibilità di personalizzare la propria configurazione con molteplici scelte direttamente da sito ufficiale .

Con la Touch Bar e Touch ID si parte da € 2.099,00 mentre per il modello da 15 pollici si partirà da € 2.799,00 con processore Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.5 GHz, 16GB di memoria e 256GB di storage flash.

I nuovi MacBook Pro saranno disponibili in due varianti di colore: Grigio argento e Grigio Siderale.

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!