Temp Sitter, da Gima il termometro bluetooth per bambini

Si chiama Temp Sitter, il termometro bluetooth per bambini che l’azienda Gima ha da poco immesso sul mercato; come sempre, Gima, offre articoli ed apparecchi medici certificati ed ha un vasto assortimento con oltre 7000 articoli pronti alla spedizione (per maggiori informazioni cliccate qui e verrete rimandati al sito ufficiale dell’azienda).

Ma torniamo a Temp Sitter che gentilmente ci è stato inviato in test; la confezione non è quella ufficiale, ma il contenuto è il medesimo; troviamo infatti, oltre al termometro, un pratico laccetto per poterlo portare tranquillamente al polso e dunque non perderlo, 10 patch adesivi ed un pratico astuccio in plastica dove riporlo ed un manulae d’istruzioni.

I patch adesivi vanno applicati nella zona in cui desideriamo porre il termometro sul corpo del bambino in modo tale che non dia fastidio; il funzionamento del termometro è semplicissimo grazie alla pratica applicazione gratuita che possiamo scaricare sia per iOS che per Android che è compatibile con iPhone 4S in sù e con Android 4.3 in sù.

temp-sitter-2

Purtroppo, l’applicazione per Android non è ancora stata tradotta in italiano e risulta inutilizzabile in quanto è in cinese; comunque non ci vorrà molto prima che venga aggiornata e tradotta in italiano. L’applicazione è semplice, nella prima pagina ci permette di vedere subito la temperatura una volta connesso al bluetooth dello smartphone il termometro; abbiamo poi la possibilità di inserire l’età, l’altezza ed il peso del bambino e non, infatti possiamo aggiungere anche altri elementi della famiglia che possono sfruttare questo accessorio.

Abbiamo poi una sezione con un calendario che memorizza tutte le misurazioni effettuate; altra sezione interessante è quella “Promemoria” che permette di aggiungere una nota come ad esempio quando effettuare le prossime misurazioni. Infine troviamo le “Impostazioni” dove possiamo settare un allarme al raggiungimento di una determinata temperatura, oppure anche un allarme in caso di disconnessione del bluetooth; si possono anche impostare le unità di misura della temperatura (°C/°F), della lunghezza (cm/in), e del peso (kg/lb).

Temp Sitter

Confrontando Temp Sitter con un termometro classico devo dire che le meisurazioni non si discostano molto, c’è una differenza di circa 0,5° nei test effettuati; dunque posso dire che fa il suo dovere. Il termometro ha una batteria integrata che dura circa tre anni prima di esaurirsi; è anche resistente all’acqua al 100%;  la temperatura rilevata va dai 25°C ai 45°C ed ha un prezzo di circa 49,90€. 

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.