Watch Dogs 2, la nostra recensione

Watch Dogs 2 lo abbiamo provato per più di due settimane su XBox One e siamo ora alla recensione di questo secondo titolo in cui Ubisoft ha fatto passi enormi offrendo ai videogiocatori una città, San Francisco, tutta da esplorare e da “hackerare”.

Partiamo dalla trama che non è molto entusiasmante e dunque priva di colpi di scena e spunti tali da far gridare al capolavoro ma, Ubisoft, a quanto pare, ha puntato più sull’open world e la miriade di missioni secondarie e sessioni multiplayer molto varie e divertenti. Il protagonista è Marcus Holloway, un ragazzo di 24 anni e un hacker molto promettente che vuole far sparire la sua identità alle forze dell’ordine entrando, con coraggio, nei server della Blume riuscendoci; facendo ciò ha attirato le attenzione della DedSec, un team di hacker di San Francisco, che vuole far luce e rendere pubbliche le azioni losche dell’azienda sopra citata (Blume) e sensibilizzare tutti i cittadini. Per fare ciò, la DedSec, dovrà hackerare tutti i sistemi ctOS 2.0 della città; questi sitemi schedano ogni persona e tutte le singole abitudini, movimenti finanziari e vita privata degli ignari cittadini. Marcus, che dovremo impersonare, dovrà dunque hackerare tutti i sistemi e far venire a galla la verità portando a termine le missioni che il team DedSec gli assegnerà; inoltre, come detto poco sopra, ci sono molte missioni secondarie che vanno dal simpatico hackerare i bancomat, al portare in giro per la città colleghi hacker all’inseguimento di droni della Blume. Per portare a termine alcune missioni, potremo anche utilizzare o un dorne “Jumper”, oppure un classico drone aereo dotati di telecamera che ci permetteranno di arrivare in luoghi in cui Marcus non avrebbe accesso.

watch_dogs_2

Inoltre avrete anche un’applicazione sul telefono di Marcus che, ad ogni missione portata a termine, vi darà followers e sbloccherà i punti abilità da investire nell’albero delle specialità; albero delle specialità che variano dalla possibilità di rintracciare i cittadini da hackerare che ci daranno maggiori profitti ($), alla possibilità di chiamare le gang rivali per portare a termine le missioni, chiamare la polizia ed indicare un nostro nemico come ricercato da arrestare. Potremo anche disattivare i semafori della città, far saltare le tubature come nel primo gioco; questo, dunque, da una maggior longevità alla trama.

Un’altra parte interessante è anche il multiplayer che consente di collaborare con un amico e non in missioni, oppure dovremo hackerare un utente online e nasconderci fino al termine del download dei suoi dati.

wd2-a

Per quanto riguarda il gameplay, non è molto strutturato poichè dovremo, per la maggior parte del tempo, hackerare smartphone o terminali; potremo anche prendere in prestito tutti i veicoli presenti nel gioco tranne i tram su rotaie, quindi automobili di tutti i tipi, auto della polizia, camion dei vigili del fuoco, furgoni, barche, motociclette varie tra cui le mitiche Vespa, auto elettriche e, perchè no, anche go-kart!!!

La guida dei veicoli in Watch Dogs 2 è molto confusa, ovvero la telecamera non segue sempre il veicolo e si deve ricorrere alla levetta analogica destra per ripristinare l’inquadratura ideale; inoltre i veicoli tendono a sbandare con troppa facilità facendoci scontrare spesso con altri mezzi e, nel peggiore dei casi, andando ad uccidere persone sui marciapiedi (e ciò farà scattare le telefonate di denuncia alla polizia che poi ci darà la caccia anche con elicotteri e barche).

watch-dogs-2-multi

Il punto forte è la grafica, davvero eccellente, che riproduce una città immensa tutta da scoprire e da fotografare; sì, perchè alcune missioni secondarie che ci porteranno followers, richiederanno di fare fotografie a luoghi o personaggi particolari; inoltre, potrete anche trovare gli uffici Ubisoft nel gioco. 

Watch Dogs 2 è un gioco dedicato a chi ama gli open world, con grafica eccezionale e molte cose da fare e con una parte multiplayer molto valida; i dialoghi sono buoni ed in certi casi anche esilaranti (quando andremo ad hackerare i bancomat ad esempio). Il comparto armi non è vasto, ma d’altronde, non è un GTA; azzeccata la scelta di dotare Marcus di droni nonchè dell’applicazione Musica sul telefono del protagonista che ci permette di riprodurre brani presenti nel gioco (che man mano verranno riconosciuti non appena ci avvicineremo a determinati luoghi), ma anche di creare playlist personalizzate.

Watch Dogs 2 lo trovate per XBox One, Playstation 4 e PC a partire da 59,99€.

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.