Ufficiale: Microsoft acquisisce LinkedIn

Nella giornata di ieri, Microsoft ha annunciato la positiva conclusione della trattativa per l’acquisizione di LinkedIn, il popolare Social Network focalizzato sulla ricerca di personale e sul Business in generale. L’unione delle forze ha un obiettivo molto sfidante, almeno secondo le dichiarazioni ufficiali, quello di cambiare la maniera in cui tutti noi lavoriamo.

A quanto pare la cifra necessaria per stipulare l’accordo è stata paria a 26.2 miliardi di dollari, per assicurarsi anche i circa 400 milioni di utenti registrati su LinkedIn. Proprio l’elevato numero di iscritti, e la conseguente posizione dominante sul mercato, ha costretto Microsoft ad attendere il via libera dalla Commissione Europea, oltre ai benestare ottenuti in precedenza da Stati Uniti, Brasile e Sud Africa. La casa di Redmond non ha mai giocato un ruolo importante dal punto di vista dei Social Networks propriamente detti e questa transazione riveste un notevole significato anche per questo. Nel breve comunicato diffuso dal CEO di LinkedIn Jeff Weiner, sono stati toccati anche gli argomenti relativi alla privacy ed alla sicurezza che ovviamente non saranno intaccate, in virtù della acquisizione. 

 

Uno degli aspetti interessanti sarà anche vedere come si integreranno le due realtà con i rispettivi servizi e prodotti, ma già è stato anticipato uno stretto connubio con la suite Office.

 

Via

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web