L’iPhone SE sarà Made in India

Dopo alcune trattative con il governo indiano, Apple ha ufficialmente  deciso che la produzione di iPhone SE verrà spostata in India. L’ “entry level” di Cupertino sarà di fatto il primo iPhone Made in India.

iPhone SE

Si tratta di una mossa astuta e ben riuscita quella di Apple.
Spostando la produzione di iPhone SE in India, infatti,, in particolare negli stabilimenti Wistron di Bangalore, Apple ha raggiunto due grandi traguardi: quello di aumentare le vendite in India con il suo iPhone più “economico” e quello di poter aprire i primi Apple Store sul suolo indiano.

La legge del territorio, infatti, vieta alle aziende di aprire i propri store per la vendita dei loro prodotti se non vi è la produzione degli stessi nel Paese.
Con questa mossa strategica, Apple prevede di produrre e vendere sul solo suolo indiano circa 400.000 unità e aumentare così la propria quota di mercato.

Non è finita però qui. Ad Apple sono state riservate alcune agevolazioni fiscali e aliquote più basse al fine di incentivare lo sviluppo dell’azienda in India indirettamente tramite la produzione dei loro prodotti grazie all’accordo con la Wistron e direttamente con l’apertura degli Store.
Infine, la produzione degli iPhone in India permetterà ad Apple di abbassare i prezzi dei prodotti fabbricati e venduti sul suolo indiano dato che decadono i dazi doganali.

VIA