Klim Wind: una potente ed economica base di raffreddamento

Dopo avervi presentato uno dei migliori mouse da gaming mai provati per rapporto qualità prezzo, prodotto dalla Klim Technologies, oggi vi recensiamo un nuovo prodotto della stessa azienda.

Il prodotto in questione si chiama Klim Wind e, come é possibile dedurre già dal nome, si tratta di una base di raffreddamento per notebook.

Vi anticipiamo che anche in questo caso ci siamo trovati molto soddisfatti del prodotto anche per via del prezzo molto competitivo.

klim_wind

Come tutti i prodotti da gaming, anche questa base di raffreddamento, ha un design molto ‘aggressivo’. La variante da noi provata presenta la griglia di protezione per le ventole di colore rosso. All’interno, un set di led illumina quattro ventole per il raffreddamento.

La base, fatta eccezione per la griglia metallica, é interamente costruita in plastica molto robusta. Al di sotto troviamo gommini antiscivolo, due piedini per rialzare la base e addirittura uno scomparto per riporre il cavo USB quando non la si usa.

klimwind_usb

Nella parte posteriore troviamo due porte usb, una per collegare la base al notebook e un’altra che rimpiazza quella occupata dalla base di modo da non perdere alcuna porta USB. Due piccole manopole poste sempre sul retro permettono di accedere a coppie le ventole e regolarne l’intensità di rotazione.

klim_wind

Il prodotto è compatibile con tutti i computer portatili da 11 pollici fino a 16 pollici. In realtà, è possibile utilizzarla anche con computer di dimensioni più grandi dato che presenta due piccole alette a scomparsa che mantengono, in ogni caso, il portatile quando la base è inclinata.

Le quattro ventole di dimensioni 125×15 mm a pieno regime spostano circa 0,035 metri cubi di aria al secondo. Quando la base di raffreddamento è accesa, il rumore dell’aria spostata si sente. Tuttavia non è per niente fastidioso se pensiamo alla quantità di aria che riesce a spostare.

Consigliamo l’acquisto e l’utilizzo non solo ai gamers ma anche a chi nota che  il proprio computer si surriscalda quando ad esempio si utilizzando programmi di rendering o simili.

Al momento in cui scriviamo questa recensione, potete trovare la base di ricarica su Amazon a 29,90 euro . Per maggiori informazioni potete anche visitare il sito ufficiale del produttore.