DriveNow: aggiornata la app con nuove funzionalità

I servizi di car sharing sono sempre maggiormente presenti sul territorio italiano e tra questi DriveNow (nato da una joint venture tra il Gruppo BMW e SIXT SE) è sicuramente uno dei più attivi, anche se limitato per ora alla zona di Milano.

L’area operativa sii estende dalla stazione ferroviaria di Milano Bruzzano a nord, fino a Gratosoglio a sud e dal cimitero di Lambrate a est, fino all’Acquatica Park a ovest. Oltre all’area gratuita (in verde), è possibile sfruttare a pagamento anche l’area estesa (in giallo).

Ebbene, a partire dallo scorso 22 Marzo, in contemporanea con l’aggiornamento della app e della tecnologia presente a bordo delle auto, è stata introdotta una nuova procedura di noleggio che velocizza in modo significativo la prenotazione e la partenza, fino a cinque volte di più rispetto al sistema precedente. 

I clienti possono aprire la propria auto DriveNow già da una distanza di 150 metri: attivando le notifiche push sul proprio smartphone, sarà l’app stessa ad avvisare il cliente quando si trova alla distanza giusta (funzione presto disponile, al momento in versione beta). Prima di salire, sempre tramite app è, inoltre possibile pianificare il proprio viaggio. Mentre ci si incammina verso il veicolo, scegliendo la voce “Imposta viaggio” si può:

  • inserire la propria destinazione e trovarla già impostata nel navigatore a bordo
  • prenotare pacchetti orari direttamente da app
  • acquistare il Pacchetto Protezione e ridurre la propria franchigia per solo 1 €
  • comunicare all’auto se il noleggio sarà privato o aziendale
  • comunicare eventuali danni dell’auto

Questo inserimento dati da remoto sostituisce quello sul display della vettura. Il risultato è quindi che il cliente, una volta a bordo della sua DriveNow, deve solo digitare il codice PIN di sicurezza di quattro cifre. L’auto è poi pronta per partire e il noleggio può iniziare.

Abbiamo ridisegnato l’app in stretta collaborazione con i nostri clienti”, commenta Andrea Leverano, Managing Director di DriveNow Italia. “Quasi tutti i nostri clienti, infatti, noleggiano i veicoli attraverso l’app. Con questo rilancio, abbiamo rinforzato ancora di più il ruolo dello smartphone come mezzo di accesso ai nostri servizi e offerto ai nostri clienti un’app allo stato dell’arte della tecnologia. Tutte le funzioni importanti per il processo di noleggio sono state integrate nell’app: questo velocizza il processo in modo significativo e rende le cose più semplici per i nostri clienti”. 

Il restyling di tutto il processo di noleggio, così come dell’app, ma anche del sito web e del blog, punta ad un approccio sempre più user-friendly, con lo scopo di rafforzare il posizionamento di DriveNow come brand di riferimento di questo settore.

Come detto, la nuova release della app gratuita DriveNow, è disponibile da alcuni giorni sia per iOS che per Android ed è prevista, nei prossimi mesi, l’aggiunta di altre funzionalità.

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla….sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web