iOS 11, state alla larga dalle beta per ora

iOS 11 è stato rilasciato ormai da qualche settimana per gli sviluppatori, nei giorni scorsi Apple ne ha anche rilasciato la prima beta pubblica per chi volesse provare la nuova versione del sistema operativo per dispositivi iOS appunto.

Diverse sono le novità introdotte, ma quella più interessante resta comunque il centro di controllo che, come detto nell’articolo dedicato alle novità di iOS 11 (clic qui), permette di aggiungere molti toggles tra cui abbiamo, finalmente, quello per attivare/disattivare la connessione dati.

Noi di TechDifferent lo abbiamo installato sin dal primo giorno e, dopo qualche settimana posso affermare che è ancora pieno di bug:

  • Anche se disattivate il bluetooth resta sempre attivo
  • Anche se disattivate la connessione Wi-Fi, al successivo sblocco del terminale si riattiva automaticamente
  • Il bluetooth ha problemi di accoppiamento con molti dispositivi, specialmente con speaker wireless
  • Quando ascoltate un’applicazione di una radio, se bloccate lo schermo del dispositivo, per risparmiare batteria, non continua il play della musica (quindi bisogna lasciare sempre attivo lo schermo)
  • Le applicazioni non si chiudono e dunque continueranno a consumare dati e batteria in background
  • Nell’applicazione Foto, tutte le immagini vengono doppiate; di conseguenza vi occuperà più spazio

Come potete vedere, dalla mia esperienza, iOS 11 è ancora acerbo per chi volesse utilizzarlo su un terminale principale, quindi lo consiglio solamente a chi volesse provarlo per un paio di giorni, oppure per utilizzarlo su un dispositivo che utilizza poco. Se avete riscontrato altri bug, potrete segnalarcelo commentando questo articolo.

Chi volesse installare la beta sviluppatori anche se non iscritto (99€/anno) basta cliccare qui per essere rimandati alla nostra guida; per la beta pubblica, invece, basta cliccare qui e verrete rimandati al sito Apple dedicato in cui basta seguire le semplici istruzioni.

Davide

Ho 37 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.