Moto Z2 Play e nuovi Moto Mods: Motorola lancia nuovamente la sfida

Torna ufficialmente a far parlare di sé Motorola, che come risaputo è ormai una società del Lenovo Mobile Business Group, dopo la presentazione della seconda generazione di Moto Z Play e dei nuovi Moto Mods avvenuta ieri pomeriggio.

Il primo Z Play aveva riscosso un notevole successo di critica e pubblico, dato in particolare dall’equilibro dimostrato in tutte le situazioni. Non sarà quindi così semplice migliorare il giudizio fino ad ora maturato.

Dotato di un design più sottile, oltre che di prestazioni ancora più avanzate, il nuovo Moto Z2 Play offre eleganza, leggerezza e robustezza, grazie anche ad guscio unibody Il display Super AMOLED Full HD da 5,5” restituisce dettagli di estrema nitidezza da qualunque angolo lo si guardi.

La batteria con autonomia di 30 ore e il processore octa-core da 2,2GHz permettono di arrivare fino in fondo alla giornata e, persino, di iniziare la successiva, a seconda delle condizioni di utilizzo. La ricarica rapida permette di ottenere fino a otto ore di autonomia in solo 15 minuti.

Il comparto fotografico, qualitativamente buono ma non rapido nel precedente modello, sembra essere migliorato con la combinazione dell’autofocus laser (di nuova generazione) e della tecnologia dual pixel autofocus. In particolare, l’autofocus al laser raggiunge ora una distanza superiore, fino a 5 metri, così da mettere a fuoco oggetti tre volte più lontani in un ambiente quasi buio e la fotocamera frontale da 5MP con il doppio flash bilanciato, dovrebbe permettere selfie di qualità sia di giorno che di notte.

Da sottolineare l’implementazione delle “Moto Experiences”. La funzione Night Display regola in modo automatico lo schermo con colori più caldi nelle ore notturne riducendo l’emissione di luce blu, che può influire negativamente sul sonno. Con le nuove instant query di Moto Voice, si potranno ottenere informazioni utili come gli aggiornamenti del meteo o della agenda personale e lanciare automaticamente un’applicazione, senza bisogno di toccare o sbloccare il telefono. Tramite il lettore di impronte digitali riprogettato, si può attivare il pulsante One Button Nav per spostarsi rapidamente tra le diverse schermate. Scorrendo a sinistra si torna indietro, a destra si accede alle app recenti, mentre un tap permette di tornare alla schermata home e una pressione prolungata blocca il telefono.

E come non parlare dei nuovi Moto Mods? Ok, non sono stati realizzati (per il momento) gli innovativi moduli che avevamo descritto un paio di giorni fa, ma quelli ad ora pronti confermano l’alone di unicità che la serie Z possiede da quando è stata presentata la prima volta alla stampa. Ecco quindi i 4 nuovi arrivati:

Moto GamePad – Permette di trasformare il Moto Z con un semplice click in una console palmare per videogiochi. Due control stick, un D-pad e quattro pulsanti per una reale esperienza gaming in mobilità, anche in virtù della batteria integrata da 1035mAh.

JBL SoundBoost 2 – La seconda generazione di JBL SoundBoost garantisce musica per tutta la durata di un party con 10 ore di riproduzione continua. E con il rivestimento idrorepellente, non saranno uno spruzzo o un bicchiere rovesciato a fermare la musica. Disponibile nei colori blu o nero, vanta un design ancora più sofisticato in tessuto, con una sagoma studiata per una presa migliore e sempre senza necessità di effettuare alcun accoppiamento Inoltre, è compatibile con la nuova app JBL EQ.

È poi disponibile la nuova app My JBL SoundBoost 2 che consente di regolare il suono a proprio piacimento. Il cavalletto integrato, inoltre, garantisce un’esperienza audiovisiva realmente immersiva e comoda.

Moto TurboPower Pack – Aggiunge istantaneamente un’intera giornata supplementare di durata della batteria. Può ricaricare il telefono in pochissimo tempo (fino a 15W) quando si è in giro e c’è bisogno di energia per lavorare e in soli 20 minuti, collegato alla presa di corrente, arriva fino al 50% della propria capacità.

Moto Style Shell con Wireless Charging – Permette di ricaricare velocemente senza filo (fino a 10W) lo smartphone, sempre nel rispetto di un design elegante e raffinato.

Moto Z2 Play sarà disponibile in Italia entro la metà del mese di luglio, presso le principali catene di elettronica di consumo e i principali operatori di telefonia mobile, nei colori Lunar Grey e Fine Gold, quest’ultimo in esclusiva per l’operatore Wind ad un prezzo al pubblico consigliato, di 499,99 €.

Di seguito vi proponiamo una tabella riassuntiva che aiuta a comprendere le principali caratteristiche tecniche dello smartphone:

Moto Z2 Play Technical Specifications

Dimensioni Altezza: 156.2 mm  –  Spessore: 76.2 mm  –  Profondità: 5.99 mm  –  Peso: 145 g
Processore Qualcomm® SnapdragonTM 626 2.2GHz octa-core CPU con GPU Adreno 506
Software AndroidTM 7.1.1, Nougat con Moto Experiences (Moto Display, Moto Actions, Moto Voice)
Display 5.5″ FHD Super AMOLED display (1080p [1920×1080] / 401 ppi), Corning Gorilla Glass
Storage (ROM) 32GB or 64GB ROM con supporto alla microSD  (fino a 2TB) (Dipende dal Paese)
Memoria (RAM) 3GB or 4GB (Dipende dal Paese)
Camera Posteriore 12MP, dual autofocus pixel camera con sensore da 1.4um, apertura f/ 1.7, laser autofocus, phase detection autofocus (PDAF), e dual LED color correlated temperature (CCT) flash
Camera Anteriore 5MP camera con wide view lens, apertura  f/ 2.2 e dual LED color correlated temperature (CCT) flash
Video Capture 480p (30fps) 720p (120fps) 1080p (60fps), 4K (30fps)
Batteria 3000mAh  –  fino a 30 ore di autonomia con uso misto
Turbo Charging+ TurboPower dona 8 ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica
Colori Lunar Gray, Fine Gold, Nimbus Blue, Super Black (Dipende dal Paese)
SIM Nano-SIM; Dual-SIM disponibile in mercati selezionati
Audio Front-ported loudspeaker. Presenti 3 microfoni
Bluetooth®  Technology  Versione Bluetooth 4.2 LE + EDR
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n 2.4 GHz + 5 GHz
Water-repellent Water repellent nano-coating
NFC Si
Network Bands GSM/GPRS/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz)
UMTS/HSPA+ (850, 850+, 900, 1900, 2100 MHz)4G LTE (B1, 3, 5, 7, 8, 19, 20, 28, 38, 40, 41)
Connettività Moto Mods connector,

Porta USB-CTM con supporto USB 3.1. Ingresso da 3.5mm per auricolari/cuffie

Autenticazione Fingerprint reader

 

Ulteriori informazioni su questi dispositivi sono consultabili presso questo link.

 

 

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla….sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web