Asus ZenPad 3S 10 LTE – RECENSIONE

Dopo il modello da 8 pollici provato e recensito in questo articolo qualche settimana fa, Asus ci propone in test questo nuovo ZenPad 3S da 9.7 pollici, un tablet che fa “l’iPad” con Android a bordo.

Bello e soprattutto leggero e molto sottile. Lo ZenPad 3S 10 LTE misura 242.3 x 164.2 mm ed ha un spessore di soli 6 mm per un peso complessivo di 490 grammi.

Il corpo è completamente in metallo con una pregevole finitura ai bordi “a taglio di diamante” che lo rende gradevole al tatto e facile da trasportare e maneggiare. Molto belli gli angoli del telaio, tutti smussati, che donano una somiglianza al tablet di casa Apple.

Asus ZenPad 3S 10 LTE

Uno dei pezzi forti è senza dubbio lo schermo con una dimensione di 9.7 pollici e una risoluzione di 2K (pari a 1536 x 2048 pixel), grazie al display a LED IPS QXGA e alla tecnologia Asus True2Life+ che permette, per mezzo del software, di tarare e regolare alla perfezione colori, contrasto e luminosità. Inoltre Asus garantisce un rapporto screen-to-body del 78% per una visione amplificata delle immagini grazie alle cornici molto sottili ai bordi di esso.

Asus ZenPad 3S 10 LTE

ZenPad 3S dispone poi di un pulsante fisico nella parte anteriore e due touch ai bordi di esso, che consentono di eseguire le soliti funzioni su dispositivi Android ed integrare (in quello centrale) un ottimo lettore di impronte digitali, veloce e preciso.

All’interno del nuovo ZenPad 3S 10 LTE batte un processore Qualcomm® S650 (MSM8956) Hexa Core da 1.8 GHz e 4GB di RAM LPDDR3 , un mix che garantisce velocità e fluidità del sistema in generale grazie anche alla GPU Adreno 510. Non ci sono quindi incertezze ne sulle app più pesanti, ne sui giochi più esigenti.

Asus ZenPad 3S 10 LTE

La memoria interna di storage è di 32GB ma espandibile grazie alla micro-SD fino a 128GB mentre per quanto riguarda le connessioni, oltre alla porta USB-C potrete sfruttare ovviamente Wi-fi (WLAN802.11 a/b/g/n/ac) , Bluetooth 4.1 (+EDR +A2DP & Bluetooth Smart a basso consumo) e, nella versione provata, la connessione dati 4G su bande FDD LTE 1 3 5 7 8 9 18 19 20 26 28 e TDD LTE 38/41 .

Asus ZenPad 3S 10 LTE

Per quanto riguarda invece il reparto fotocamera, ZenPad 3S dispone di una fotocamera frontale da 5MP capace di registrare anche video a 1080p e una fotocamera posteriore da 8MP con AutoFocus ma senza Led-Flash (anch’essa supporta la registrazione video fino a 1080p). Asus sfrutta però la tecnologia PixelMaster per catturare foto mozzafiato ad alta risoluzione con otturatore a zero lag mentre con la modalità leader “Low Light Mode” con tecnologia pixel-merging, si riescono a scattare fotografie fino al 400% più luminose di notte o in condizioni di scarsa luminosità.

Asus ZenPad 3S 10 LTE

Asus ZenPad 3S 10 LTE integra una Batteria da 7800 mAh che vi permetterà di sfruttarlo al massimo senza preoccuparvi troppo dell’autonomia residua; in ogni caso grazie alla tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 , i tempi di ricarica saranno piuttosto brevi.Asus ZenPad 3S 10 LTEInfine il comparto audio, altro pezzo forte di questo dispositivo. ZenPad 3S 10 LTE utilizza SonicMaster 3.0 che combina più innovazioni audio che su qualsiasi altro smartphone – più volume, più qualità e più effetti per regalarvi un suono veramente ottimo e ricco di bassi grazie ai due autoparlanti posti nella parte bassa ai lati della porta USB-C.

Asus ZenPad 3S 10 LTE

PREZZO e DISPONIBILITA’

ZenPad 3S 10 LTE si trova nella colorazione Grigio antracite con tagli di memoria da 64 e 128GB al prezzo di partenza di € 360,00 circa (qui il link Amazon) disponibile anche negli store ufficiali Asus (qui potrete trovare maggiori informazioni sul prodotto e sugli store)

Non mi resta altro che lasciarvi alla nostra video recensione, di ricordarvi di lasciare un “Mi piace” al video se vi è piaciuto e di iscrivervi al nostro canale YouTube per vedere le altre recensioni dei prodotti da noi provati.

 

 

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!