Tastiera multi-device Logitech K380 – RECENSIONE –

Logitech K380 è una tastiera Bluetooth multi-device dalle caratteristiche e qualità costruttive davvero interessanti, l’abbiamo provata per diverse settimane e questa è la nostra recensione!

Non è la novità del momento e nemmeno l’ultima uscita nel campo delle tastiere Bluetooth ma resta comunque sul mercato come ottima alternativa alle più costose tastiere originali. Logitech K380 infatti è presente sul mercato da circa 2 anni e vanta ancora un ottimo rapporto qualità-prezzo nel proprio campo.

Logitech K380

QUALITA’ COSTRUTTIVA

La qualità è molto buona, costruita completamente in plastica vanta un ottimo “chassis” e una prepotente compattezza; pesa infatti 420 grammi (batterie incluse) e misura 280 mm di larghezza , 124 mm di altezza per uno spessore di 16 mm nella parte superiore. La leggera inclinazione verso l’utente, permette una corretta posizione e una facile digitazione sopra i tasti di forma rotonda. Nella parte bassa, 4 gommini fanno si che la K380 sia ultra-stabile sulla nostra scrivania senza vibrazioni e movimenti della scocca.

Logitech K380

FUNZIONAMENTO

La Logitech K380 può collegarsi con 3 device contemporaneamente o meglio può controllare 3 device semplicemente passando da uno all’altro con la pressione di un tasto, indifferentemente dal sistema operativo che può essere Android, iOS, macOS o Windows. I tasti “1,2,3” infatti hanno la funzione di associazione al device, infatti mantenendoli premuti per 3 secondi entreremo in modalità di ricerca dispositivo Bluetooth; a questo punto sarà sufficiente selezione la tastiera dall’elenco dei dispositivi Bluetooth del nostro device e il gioco è fatto.

Logitech K380 connessioni

Il passaggio tra un dispositivo e l’altro è veramente molto rapido – forse 2 secondi – e sempre affidabile.

FEEL

La digitazione sui tasti appare subito “familiare” e fa sembrare la Logitech K380 una tastiera originale Apple (nel mio caso ho fatto la comparazione con la Apple Keyboard) senza invidiare nulla alla più costosa e blasonata della casa di Cupertino. Un unico “difetto” può essere riscontrato sui tasti di posizionamento (o tasti freccia) più piccoli e di difficile individuazione se si scrive guardano il monitor e non la tastiera.

Logitech K380 sup

La tastiera inoltre è completa e ha tutti i tasti che le tastiere Windows e Mac hanno, offrendo anche tutti i tasti funzione del caso: Ctrl, Start e Alt per Windows e Ctrl, Alt e Cmd per Mac OS. Presente anche il tasto Fn per i tasti funzione Windows, mentre per quanto riguarda Mac sono presenti tutti ad eccezione dei tasti per Launchpad e Mission Control.

Logitech K380

PREZZO e CONCLUSIONI

Se, come me, cercate una tastiera per una postazione secondaria e se disponete, oltre allo smartphone anche di un tablet , questa Logitech K380 vi può veramente semplificare la vita – il tutto ad un prezzo più che conveniente! Infatti la K380 si trova tramite il sito ufficiale ad un prezzo di € 51,99 ma tramite questo link di Amazon ve la porterete a casa con soli 37 € .

Logitech K380 blue

Disponibile in 2 colorazioni, grigio antracite (o nero come definito dal sito Logitech) come quella della nostra recensione e Blu notte .

Non mi resta che lasciarvi alla nostra video recensione e ad invitarvi a lasciare un “Mi piace” al video ed iscrivervi al nostro canale YouTube!

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!