Lo smartphone con due schermi? Arriva dalla Russia

Si chiama Yotaphone ed è il nuovo smartphone che giunge dalla Russia. Cos’ha di nuovo? Due schermi!

Questa innovazione, a quanto pare, permetterebbe un importante risparmio di batteria. Sembra strano, eppure è proprio così. Infatti Yotaphone è dotato di uno schermo classico LCD e uno schermo EPD (Electric Paper Display), uguale a quello installato sui lettori e-reader. Proprio questo particolare di non poco conto permette di ridurre il consumo di batteria, di norma attribuibile allo schermo LCD e alla sua luminosità: lo schermo EPD visualizzerà le informazioni circa le mappe, l’orario e il meteo, rimanendo perennemente illuminato.

Yotaphone, per ora in versione bianca o nera, possiede 32 GB di memoria interna e costa 499 euro. Attualmente è disponibile solo in Russia, Francia, Spagna, Austria. A breve dovrebbe arrivare anche in Italia.

Sicuramente vale la pena di tenerlo d’occhio, anche perché la possibilità di avere uno smartphone con un’autonomia notevole non è certo un vantaggio da sottovalutare.

410450c8517ed894a

Claudia

Studentessa in Lettere Moderne con la passione per la scrittura.