Mediaset sbarcherà su Chromecast con il progetto Infinity

La piccola chiavetta di casa Google è da poco tempo sbarcata anche in Italia. I servizi di fruizione di film e serie TV come e quando vuoi hanno appena avuto il loro lancio nel Bel Paese. Era un po difficile che le due cose non incontrassero un punto comune nell’interoperabilità dei servizi. Se oltreoceano gli utenti possono godersi tutto il catalogo messo a disposizione da Netflix, in Italia pare proprio che la prima a sbarcare sulla chiavetta di Google sarà Mediaset. Il progetto Infinity già ora mette a disposizione degli utenti migliaia di film, serie TV e cartoni animati, molto presto tutto questo sarà gestibile da smartphone e veicolabile sullo schermo del televisore con estrema facilità e comodità.

Se per qualcuno il presente non è ancora fatto di App per smartphone, tutti gli analisti e non solo loro concordano sul fatto che lo sarà il futuro. Proprio per una visione del futuro a base di App e contenuti smart, Mediaset è in procinto di lanciare la propria applicazione ufficiale Infinity per smartphone. Chiara Tosato, responsabile del progetto Infinity, ci spiega anche che la previsione è quella di rendere compatibile l’applicazione con la Chromecast entro l’estate quindi gli utenti dovranno pazientare ancora qualche mese.

In un momento in cui la richiesta dell’utente sta cambiando, in cui la televisione sta perdendo l’appeal che ha sempre posseduto, in cui colossi americani si stanno affacciando al mercato Europeo, la mossa di Mediaset potrebbe arrivare perfettamente in tempo per farsi trovare pronta a mantenere ben saldo il timone della multimedialità italiana.

Vedremo nei prossimi mesi come si evolverà Infinity, per il momento il progetto sembra essere interessante ma saranno le scelte future a sancirne il successo oppure il completo fallimento.

Via.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!