Smart Launcher 2: ecco la guida per imparare ad usare il laucher

Oggi analizzeremo Smart Launcher 2, un launcher minimale e improntato alla semplicità che ha ottenuto un vasto consenso nel Play Store.

Prima di iniziare dobbiamo scaricare il launcher : download Smart Launcher 2(free)download Smart Launcher 2 Pro.

Dopo aver scaricato il launcher dovremmo cliccare il tasto home e selezionare Smart Launcher 2 come predefinito.

Screenshot_2014-03-22-20-21-58

Una volta selezionato il launcher come predefinito non dovremo fare altro che seguire una procedura guidata attaraverso la quale dovremo scegliere l’applicazione predefinita per Telefono, Galleria, Musica, Internet, Messaggi e Fotocamera.

Screenshot_2014-03-22-20-22-17 Screenshot_2014-03-22-20-22-25 Screenshot_2014-03-22-20-22-45 Screenshot_2014-03-22-20-22-59 Screenshot_2014-03-22-20-22-52 Screenshot_2014-03-22-20-22-38

Alla fine della configurazione iniziale ci apparirà una schermata che ci avvertirà del completamento e ci introdurrà alla nostra  home screen.

Screenshot_2014-03-22-20-23-09

Come avrete modo di vedere, il launcher si presenterà con un cerchio composto da 6 icone che comprendono: Fotocamera, Telefono, Musica, Internet, Galleria e Messaggi. Sopra alle icone, che si è pienamente liberi di modificare, c’è un’orologio completo di calendario.

Per accedere all’App drawer, diviso in sezioni, vi basterà fare uno swype da sinistra verso destra. Le applicazioni sono divise per Comunicazione, Internet, Giochi, Multimedia, Accessori e Impostazioni. Le categorie e le applicazioni in esse contenute possono essere modificate ma anche aggiunte da quelle  suggerite.

Screenshot_2014-03-22-20-24-01 Screenshot_2014-03-22-20-24-09

Le impostazioni offerte dal launcher non sono numerose ma, permettono una personalizzazione minimale in grado di garantire la semplicità e la velocità di utilizzo.

Le sezioni del launcher in cui possiamo applicare i cambiamenti sono:

Globali: ci permette di modificare l’aspetto generale del launcher abilitando la visualizzazione in orizzontale, la barra di notifica trasparente (se supportata dal nostro terminale), opzione per mancini (inverte l’interfaccia del launcher), il fomato dell’ora e altro;

Tema Grafico: possiamo scegliere tra i temi presenti nel dispositivo o quelli nel Play Store per personalizzare l’interfaccia grafica e il tema delle icone del launcher;

Impostazioni tema grafico: permette di modificare gli aspetti del tema come la griglia delle applicazioni dell’app drawer e altro;

Animazioni: permette di modificare l’animazione all’apertura dell’app drawer e l’effetto di transizione tra le diverse categorie del drawer;

Supporto Widget: tramite questo menù possiamo abilitare una schermata o più dedicata solamente ai widget tuttavia questa opzione è presente solamente nella versione a pagamento;

Gesti: permette di impostare delle gestures alle quali associare delle azioni da fare compiere al launcher tra cui lanciare applicazioni;

Blocca Schermo(beta): è una funzionalità in fase di beta, ma permette di impostare, tra quelli presenti nel dispositivo o nel Play Store, i blocca schermo che più si adattano al nostro stile.

Aggiungi Funzioni: permette di mostrare il numero di nuovi eventi sulle bolle e di forzare Smart Launcher 2 come predefinto;

Backup/ Ripristino: permette di effettuare un backup delle impostazioni del nostro launcher per poterlo ripristinare in seguito;

Screenshot_2014-04-26-12-04-13

Oltre alle funzionalità interne al launcher possiamo anche scaricare Notifiche per Smart Launcher 2 (download qui) che aggiungerà un counter sopra alle applicazioni per informarvi delle notifiche perse.

Smart Launcher 2 è un launcher che semplificherà notevolmente la vostra esperienza d’uso permettendovi di trovare l’applicazione giusta in pochi click senza perdervi nella miriade di applicazioni che abbiamo nei nostri dispositivi.

Spero che con questa guida abbiate imparato a modificare il vostro dispositivo con Smart launcher 2.

Buona personalizzazione 🙂

 

 

Alessandro Brunello

Sono un giovane studente appassionatio di tecnologia in particolare del mondo relativo ad Android ed ai PC. Queste due piattaforme mi stupiscono per la loro capacità di evoluzione costante e per la libertà fornita all'utente di modding. Ho iniziato a scrivere per TechDifferent sin dalla sua nascita ormai e ne sono più che orgoglioso. Continua a seguirci per vedere la nostra continua evoluzione con #TDEvolve