NTT DoCoMo ed Ericsson uniti per sperimentare il 5G

I prossimi anni saranno caratterizzati da un incremento esponenziale del traffico dati su rete mobile, proprio in previsione di questo NTT DoCoMo, il maggiore operatore telefonico Giapponese, è già all’opera per incrementare la diffusione delle attuali reti LTE 4G e sperimentare la rete di nuova generazione 5G. Al fine di ottenere dei risultati ottimali, l’avvio dei test si rende necessario sin da ora e quindi l’azienda ha deciso di avvalersi della collaborazione di un leader del settore delle infrastrutture di telecomunicazione: Ericsson.

Lo sviluppo di tali reti viene realizzato in ottica futura ed è volto a garantire alle aziende un accesso rapido ed illimitato al mondo del web. Le nuove infrastrutture dovranno garantire un salto generazionale non indifferente ed infatti si punta a raggiungere una velocità di trasferimento di ameno 10Gbps. Per raggiungere tali livelli di velocità, Ericsson è stata costretta a progettare nuove antenne avanzate con larghezze di banda più ampie, frequenze più elevate e intervalli temporali di trasmissione più ravvicinati.

L’arrivo di tale nuova tecnologia non è certo dietro l’angolo ma si prevede un inizio dell’utilizzo a partire dal 2020, perlomeno in Giappone e nei territori più tecnologicamente avanzati.

Sentita al riguardo, Ulf Ewaldsson, Senior Vice President e CTO di Ericsson, ha commentato:

“Il 5G sarà una componente fondamentale nell’evoluzione dell’industria verso la Networked Society – la Società Connessa. Sono entusiasta delle nuove tecnologie che stiamo sperimentando con il test congiunto con NTT DOCOMO. E’ un passo importante nella fase di trasformazione del settore che stiamo vivendo oggi”

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!