Utenti australiani hanno trovato i loro devices Apple bloccati

Notizia di poco fa da parte del Sydney Morning Herald, mette in allarme gli utenti Apple in quanto alcuni utenti australiani, hanno trovato il loro dispositivo bloccato da hacker. Si ipotizza che il metodo utilizzato sfrutti “Trova il mio iPhone” e la password molto semplice di iCloud. Gli utenti a cui è stato bloccato il dispositivo, si sono visti arrivare una richiesta che va dai 50$ ai 100$ per poterlo riutilizzare. Sul forum di supporto del sito Apple è infatti in atto una discussione per poter risolvere questo problema (link qui).

I consigli che vi diamo sono semplici:

– Utilizzate un codice di sblocco

– La password di iCloud deve essere ben articolata contenendo maiuscole e numeri e non deve essere già utilizzata per altri servizi

– Utilizzate lo sblocco con il Touch ID

– Utilizzate l’autenticazione in due step; infatti viene già utilizzata da Google, Facebook, Twitter e Outlook oltre ad Apple

Se anche voi vi ritroverete il device bloccato, contattate subito il servizio clienti Apple.

Via

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.