[WINDOWS] Esposto a pericoli e rischi da parte di malware

Come tutti sappiamo il sistema operativo Windows di Microsoft è esposto continuamente a malware ed è spesso per questo motivo che molti passano a Linux. Si crede generalmente che installando un antivirus su Windows non ci siano pericoli e si possa finalmente navigare in tranquillità nel Web. I software antimalware sono moltissimi ma gli utenti utilizzano quelli più costosi nel caso si voglia maggiore sicurezza o quelli gratuiti giudicati da altri utenti con voto positivo. Certamente il sistema operativo Microsoft ne risente positivamente avendo un software antivirus installato ma non si può mai essere al sicuro al 100% avendo pur installato programmi molto costosi. Anche per il semplice motivo che l’antimalware installato non sia sicuro e che dietro la rassicurante interfaccia del programma si nasconda un pericolosissimo virus al quale è stata data la possibilità di accedere a qualsiasi parte del sistema compresi i dati sensibili dell’utente. Quindi si deve prestare sempre molta attenzione a quello che installa e scarica sul proprio PC e scegliere con cautela a quale antivirus affidarsi.

Ma come si faccio a sapere qual è il miglior antivirus per la mia macchina Windows? La risposta sta nel sito di AvTest.org l’ente internazionale riconosciuto che si occupa di testare i vari antivirus e di mettere a disposizione del pubblico i vari risultati riscontrati. Il sito inoltre suddivide i vari livelli di sicurezza per gli utenti di casa per quelli di aziende, i quali ovviamente sono esposti a pericoli differenti anche se i risultati per entrambi sono molto simili. Attualmente i migliori sembrerebbero il buon vecchio KasperskyAvira, BitDefender, McAfee e 360 Safe elencati dal più soggiogato a quello meno nella fascia alta. Sono stati classificati in questo modo secondo le performance e la sicurezza che offrono, il minor impatto possibile con il sistema senza provocarne alcun rallentamento. Purtroppo il famosissimo AVG non è più in grado di proteggere egregiamente i dispositivi su cui va installato pur essendo uno dei primi software del settore mai sviluppati. E questi sono i risultati per quanto riguarda l’utilizzo del PC a casa.

statistiche

 

E di seguito le statistiche sui test degli antimalware per le aziende. Il test si è ristretto ad un numero nettamente inferiore al tipo di test precedente. Ma anche in questo caso la sicurezza offerta da Windows Defender è minima, quella di base.

statistichec