OS X 10.10 Yosemite, le novità introdotte

Oggi Apple, ha svelato il nuovo OS X 10.10 con il nome di Yosemite. Molte sono le novità introdotte, innanzitutto la grafica in stile iOS ha colpito, anche le icone; è stato anche introdotto l’effetto traslucido da molti criticato su iOS 7.

DSC_0970
screenshot-2014-06-02-13-16-52
 

Ora si potrà ricercare qualsiasi file, documento, o pagina web, direttamente dal centro dello schermo tramite il nuovo Spotlight ridisegnato graficamente in stile minimale dando più spazio alla visualizzazione dei conetnuti; inoltre, in Safari è stata introdotta la possibilità di modificare le foto presenti sul web in real time e salvarle su Mac senza doverle scaricare e poi aprirle in un secondo momento tramite un’app.

Anche il centro notifiche ha subito un restyling grafico, in stile darklight; come dimostra la foto seguente.

DSC_0883
 

Molto interessanti le funzioni che ci permettono di interagire con il nostro iPhone dal Mac:

– rispondere e fare chiamate

– rispondere e mandare sms

– controllare le mail arrivate sull’iPhone

– invio di file tramite AirDrop dal Mac ad iPad o iPhone

Schermata-2014-06-02-alle-19.45.07
Quando andremo a cambiare lo sfondo, i colori delle app aperte cambieranno insieme all’effetto traslucido; inoltre è stato introdotto anche iCloud Drive, una sorta di Dropbox di Apple, dove si potrà condividere qualsiasi documento o file tra i vari Mac, iPhone ed iPad.

Queste sono le novità principali introdotte; ovviamente faremo articoli di approfondimento. OS X 10.10 Yosemite è disponibile al download per gli sviluppatori e non, (ma io consiglio di non installarlo come OS principale in quanto potrebbe avere molti bug e se qualcosa va storto, perderete tutti i dati del vostro Mac) a partire da oggi e verrà rilasciato al pubblico in autunno.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.