iMac Retina in arrivo.. Ecco le prove nel codice di Yosemite Beta

Nell’ultimo WWDC, Apple, ha presentato la nuova versione del suo sistema operativo che sarà disponibile al pubblico in autunno: OS X 10.10 Yosemite. Come tutti saprete, l’azienda di Cupertino ha rilasciato la beta del suo OS da pochi giorni, permettendo a molti beta tester di poter provarlo; alcuni di essi ha rilevato qualche riferimento nascosto ad un iMac con display Retina. OS X Yosemite ingloba alcune opzioni di scaling della risoluzione per un device identificato come iMac. Questo file contiene una serie di risoluzioni da 6400 x 3600 pixel, oppure 3200 x 1800 HiDPI, ciò potrebbe far pensare che il dispositivo dovrà possedere una risoluzione due volte maggiore dell’attuale iMac da 27 pollici.

In poche parole la tecnica di Apple sta nel produrre risoluzioni elevate per poi scalarle ed adattarle allo schermo per il quale è stato progettato, senza che si perda qualità. Ci sono diverse serie contenute nel file; fra queste, un esadecimale “00001900 00000e10” indica una risoluzione di scaling pari a quella sopra citata. Come di consueto non è una prova sufficiente a confermare che Apple integrerà un nuovo dispositivo con questa tecnologia, ed in merito anche i rumors sembrano essersi spenti e non è escluso che si tratti di un Mac economico per i mercati emergenti.

Se in futuro dovessero spuntare delle novità in merito, vi terremo aggiornati.

Via

PgSar

Sono un ragazzo attratto da tutto ciò che è tecnologico, dai dispositivi per il fitness, quelli per il business a quelli per l'home-entertainment.