Canon Pixma MG7150: la perfetta stampante per piccoli uffici! [Recensione]

Le stampanti non passano spesso per le pagine di TechDifferent ma questa è stata voluta con forza proprio per le sue grandi capacità fotografiche. Canon Pixma MG7150, oltre ad essere un vero e proprio colosso (in fatto di dimensioni infatti parliamo di 466 x 369 x 148 mm per un peso di 8.2kg), si rivela un comodissimo strumento per coloro che dispongono di piccoli uffici o di attività impiegatizie domestiche.

HARDWARE

 Il design di questa stampante è molto ricercato e non passa certamente inosservato. Le ampie superfici realizzate in materiale plastico lucido sono belle da vedere e si sposano perfettamente con i vari arredamenti, dai più moderni ai più classici.

Nulla viene lasciato al caso ed ogni cassettino, scomparto o rientranza nasconde perfettamente fogli, carta fotografica ed utili strumenti per la stampa.

Proprio questa capacità di celare il non indispensabile è stata da me particolarmente apprezzata e la reputo sicuramente un plus non da poco. Anche i semplici tasti sono scomparsi e vengono celati all’interno del pannello frontale, sotto forma di tasto soft touch, e resi attivi solamente quando necessario. L’ampio display da 8.8cm con tecnologia Intelligent Touch completa poi l’opera e permette un utilizzo della stampante anche senza passare per il computer.

Gli slot per le schede di memoria sono diversi, facilmente raggiungibili e dannatamente comodi, ma forse sarebbe stato interessante disporre anche di un ingresso USB per collegare le chiavette.

Canon ha pensato proprio a tutto e nascosto sotto un cassettino per la carta ha collocato un pratico supporto che serve alla stampa su CD e DVD specifici.

A completare il tour hardware di questa stampante troviamo anche ben 6 slot per le cartucce, tutte dotate di un comodo led che indica malfunzionamenti od esaurimento del colore. 

SOFTWARE

La Pixma MG7150 viene venduta corredata anche di un CD contenente, oltre ai driver di funzionamento, anche una comodissima suite software chiamata “Canon Quick Menu”. All’interno di questa applicazione troviamo tutto ciò che ci può servire per effettuare scansioni, copie e stampa in modo semplice ed immediato. Grazie alla connettività wireless potremo gestire ogni aspetto della nostra stampante in completa libertà anche se siamo comodamente seduti in salotto.

Canon Quick Menu

 

Come potete vedere dall’immagine sopra riportata, viene installato un piccolo widget sul desktop e noi potremo avere a portata di mano ogni funzione della nostra stampante. Questa soluzione la trovo molto utile poichè l’accesso ai comandi è estremamente discreto e non invadente, forse incide in minima parte sulle prestazioni visto che si deve caricare ad ogni accensione del computer.

Inoltre grazie all’accesso al Creative Park avremo accesso a moltissimi contenuti, scaricabili dall’apposito sito, con i quali potremo arricchire le nostre stampe e persino realizzare soggetti assemblabili in 3D.

CONCLUSIONI FINALI

Il prodotto è sicuramente molto curato e ben realizzato in ogni dettaglio. La cura del software è davvero buona ed ogni azioni viene eseguita senza particolari problemi. L’integrazione della connessione wifi permette un utilizzo a 360° del prodotto ed il tutto avviene senza inutili legami dovuti ai cavi. 

Molto interessante anche la possibilità di lasciare la stampante completamente chiusa e mandargli comunque dei documenti in stampa, provvederà poi lei ad aprire il vano di stampa.

La velocità di stampa e di scansione è sicuramente qualcosa di molto apprezzabile, proprio come la qualità e la resa dei colori su carta fotografica CANON.

Il tutto è gestibile molto semplicemente anche attraverso l’apposita applicazione Pixma per smartphone e l’invio alla stampante di documenti o immagini è semplicissimo e molto rapido.

Una cosa che sicuramente mi ha lasciato perplesso è la scansione delle fotografie che avviene sempre in una qualità non proprio formidabile, se poi si provano ad aumentare i ppi di scansione si incorre in pesanti “deformazioni” cromatiche delle immagini. Nessun problema invece per scansione, copia e stampa di documenti.

Altra nota un po negativa, ma comunque tollerabile, è da imputare ai tempi di preparazione e posizionamento delle testine di stampa che a volte sono assai lunghi ed in questo frangente anche la rumorosità delle azioni non è proprio limitatissima.

In definitiva il prodotto è sicuramente interessante, potente e di qualità.

Se si è soliti stampare immagini su carta fotografica questa è certamente il prodotto che fa per voi ma si sposa bene anche con un utilizzo semi-professionale o per piccoli uffici.

In un ambiente domestico il suo potenziale potrebbe risultare sotto-sfruttato e quindi questo potrebbe non essere il suo ambiente ideale.

Ed ecco ora la nostra galleria completa della Pixma MG7150:

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!