ACROC, porta i videogames anche in vacanza

Ogni estate è sempre la solita storia, nel preparare le valigie dobbiamo scegliere cosa p0rtare e cosa no. Se siete appassionati di videogiochi allora vorreste portarvi la vostra console perchè giocare tramite controller è decisamente più comodo che giocare con i comandi a schermo.

E da questo presupposto che oggi, grazie ad ACROC, un semplice accessorio che permette di usufruire della comodità del controller della PlayStation (DUALSHOCK3), possiamo giocare ai nostri giochi preferiti con la comodità di usare il controller.

ACROC ci permette quindi di trasformare i nostri smartphone in console portatili, senza quindi dovere investire ulteriore denaro in joystick dedicati a questo utilizzo.

Infatti utilizzando lo stesso controller della PlayStation 3, possiamo giocare con il nostro smartphone ai giochi più belli senza preoccuparci di coprire lo schermo con le nostre dita nel tentativo di premere i tasti.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

ACROC, è disponibile in due versioni, la prima dotata di cavo acquistabile al prezzo di 23,99 euro iva inclusa, e la seconda, indicata per gli smartphone che supportano l’OTG, grazie al quale sarà possibile utilizzare il DUALSHOCK3 evitando di eseguire il ROOT; e senza cavo al prezzo di 19,99 euro iva inclusa.

ACROC quindi è un’ottima alternativa all’acquisto di una console portatile, in quanto con pochì euro possiamo utilizzare il nostro controller di casa per giocare con il nostro smartphone e la compatibilità che va dall’iPhone 3GS al Galaxy Note 3  diventa veramente uno strumento indispensabile per chiunque piaccia giocare anche in vacanza o in mobilità senza rinunciare alla comodità del controller di casa.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ACROC.

ACROC iPhone ACROC Android

 

Alessandro Brunello

Sono un giovane studente appassionatio di tecnologia in particolare del mondo relativo ad Android ed ai PC. Queste due piattaforme mi stupiscono per la loro capacità di evoluzione costante e per la libertà fornita all'utente di modding. Ho iniziato a scrivere per TechDifferent sin dalla sua nascita ormai e ne sono più che orgoglioso. Continua a seguirci per vedere la nostra continua evoluzione con #TDEvolve