Apple ed IBM stringono un accordo

Apple vuole allargarsi ancora di più nel settore delle imprese, per fare ciò, ha stretto un accordo con il colosso rivale IBM. Già, rivale perché nell’era pre-PC l’azienda di Cupertino doveva competere con il colosso IBM che era molto più avanti nello sviluppo. L’accordo apparso direttamente sul sito Apple, consiste nell’offrire alle aziende varie opzioni che ora vi elenco:

– Più di 100 soluzioni con applicazioni native dedicate e sviluppate esclusivamente per le imprese

– Un servizio Cloud di IBM ottimizzato per iOS che include la testine dei devices, la sicurezza e l’integrazione dei servizi mobile

– Un nuovo servizio Apple Care riservato all’azienda

– Nuove offerte da parte di IBM per l’attivazione del dispositivo, fornitura e gestione

Le applicazioni che IBM creerà per iOS si chiameranno IBM MobileFirst e saranno disponibili a partire dal 2015; se volete visionare l’intero comunicato in inglese disponibile sul sito Apple, cliccate qui.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.