BlackBerry Assistant: ufficiale a partire da BB10.3

Una nuova rivoluzione si sta affacciando in casa BlackBerry. Se un primo totale cambiamento lo avevamo visto con il lancio di BlackBerry OS 1o, con la presentazione del prossimo BlackBerry OS 10.3 assisteremo ad un nuovo importantissimo cambiamento. Per quanto riguarda tutte le novità, non sappiamo ancora molto ma quello che è certo è che la nuova versione del sistema operativo regalerà agli utenti un vero e proprio assistente vocale. I vari Siri, Cortana e Google Now sono quindi avvertiti, BlackBerry sembra fare sul serio.

Nome in codice BlackBerry Assistant per quello che all’interno dell’azienda viene pensato come un vero e proprio assistente personale. Ideato per sostituire gli assistenti in carne ed ossa, il BlackBerry Assistant viene attivato vocalmente ed è sempre pronto a soddisfare ogni nostra richiesta. Ricerche online, invio di mail, memo ed appuntamenti ora verranno eseguiti in modo assai più semplice ed immediato grazie al nuovo software. Secondi i piani aziendali questo Assistente dovrebbe essere talmente intelligente da permetterci conversazioni più o meno articolate ed un’interazione molto “libera”.

Una cosa davvero molto interessante è che maggiore sarà l’utilizzo che faremo di questo software e maggiore sarà la sua capacità di conoscerci e di esserci di aiuto.

Chi ha avuto modo di toccare con mano il nuovo software ha affermato con stupore:

Most impressive, for me, is that when I’m interacting with BlackBerry Assistant, it completes most of the actions without leaving the app.

Ed ha poi affermato che uno degli esempi più scioccanti riguarda la lettura della mail, se ad esempio gli si chiede di leggere l’ultima mail arrivata, l’assistente la legge senza batter ciglio, se poi chiediamo di segnare tale mail come non letta, l’assistente compie il tutto senza mai dover aprire applicazioni extra.

Le premesse per un software davvero interessante ci sono proprio tutte, ora non ci resta che vedere come saranno realmente le cose…

Fonte.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!