Violata la repository di BigBoss (Aggiornato)

Notizia sensazionale e allo stesso tempo sconvolgente per il mondo del Jailbreak. La repository di BigBoss, ovvero il punto di riferimento per scaricare tweak, app e temi a pagamento e non dopo aver effettuato il jailbreak del proprio dispositivo iOS è stata violata.

Stando alle prime notizie, si tratta molto probabilmente di un gruppo di hacker orientali denominati Kim Jong-Cracks che sarebbero riusciti a violare la repo di BigBoss ottenendo il completo accesso di tutti i pacchetti a pagamento e non. Tutti i pacchetti, sono stati hostati sul sito ripBigBoss creato appositamente dallo stesso gruppo.

Per sostenere la loro azione, gli hackers hanno voluto utilizzare vari slogan e hashtag. Troviamo lo slogan di Saurik, il creatore e fondatore di Cydia, “competition vs community” oppure hashtag come #SupportTheCompetition e #WhichSideAreYouOn. Si presume che abbiano utilizzato questi slogan per confondere le loro tracce.

Per garantire la vostra sicurezza non vi segnaliamo il sito in questione in quanto i pacchetti, nonostante provengano da una delle repo ufficiali di Cydia, possono essere stati, prima di essere ricaricati, modificati per qualsiasi scopo illecito. Fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio! Ulteriori informazioni saranno comunicate in aggiornamento a questo articolo non appena il gestore della repo, 0ptimo, si sarà espresso in merito. Continuate a seguirci!

Aggiornamento: non scaricate alcun tweak dalla repo di BigBoss per ora!!

VIA