Xiaomi presenta il Mi4: caratteristiche nella media…

Questa volta le aspettative erano forse troppo elevate, oppure facevano riferimento ad un prodotto che arriverà solamente tra qualche tempo. Xiaomi Mi4 è ora stato ufficializzato e presenta una dotazione hardware che non fa certo urlare al miracolo ma, più realisticamente, si va a porre sullo stesso piano dei competitors anche più blasonati. Quello che sicuramente si nota in questo nuovo modello è l’enorme lavoro fatto dall’azienda per affinare uno dei difetti più criticati del precedente modello: i bordi attorno allo schermo. In questo Mi4, Xiomi, ha inserito un display da 5 pollici che quindi risulta non troppo esagerato, inoltre ha ridotto notevolmente i bordi laterali, pur mantenendo un’importante bordatura sopra e sotto allo schermo. Da notare che i tasti sono stati mantenuti out of the screen e questo ci permette di godere a pieno della dimensione del pannello.

Anche i materiali adottati sono notevolmente migliorati, infatti siamo in presenza di una scocca laterale di tipo metallico, mentre sul retro abbiamo l’utilizzo del policarbonato. L’utilizzo di questi due materiali permette quindi di aggiungere raffinatezza al prodotto ma senza inficiarne le prestazioni di rete ed il peso.

La lista completa delle caratteristiche tecniche comprende:

– Schermo FullHD da 5 pollici

– Processore Snapdragon 801 con clok a 2.5Ghz

– Memoria RAM da 3GB

– Memoria interna da 16 oppure 64GB

– Fotocamera principale da 13MP con Flash ed Autofocus

– Possibilità di registrare video in risoluzione 4K

– Fotocamera anteriore da 8MP

– Batteria da 3080mAh con funzione di ricarica rapida (60% in 1 ora)

Lo smartphone verrà commercializzato con la versione di sistema Android KitKat 4.4 ed interfaccia personalizzata MIUI v.6.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!