Un concept mostra il Windows Phone più economico e basilare di sempre!

È della settimana scorsa l’annuncio ufficiale che comunica l’intenzione di Microsoft di tagliare migliaia e migliaia di posti di lavoro. Non solo moltissimi dipendenti si ritroveranno disoccupati ma verranno chiusi interi progetti e persino intere aree di lavoro. Tra le sezioni che cesseranno di esistere notiamo i progetti Nokia X, Asha Platform ed anche Serie 40. Di fatto, quindi, Microsoft si dedicherà a rilasciare solamente nuovi prodotti basati sul sistema operativo Windows Phone.

Viene da sè che manca quindi tutta una serie di dispositivi che possano andarsi a collocare nella fascia bassissima di mercato, ecco perchè i soliti ragazzi di Phone Design si sono cimentati nella realizzazione di alcuni concept che raffigurerebbero un prodotto ultra entry level con sistema Windows Phone.

Nell’immaginazione di Phone Design il nuovo modello si chiamerebbe Lumia 330, riporterebbe ancora in bella vista il logo Nokia e disporrebbe di un hardware limitato al massimo.

Si parte con un display da appena 3 pollici (forse troppo pochi anche per chi non pretende nulla da un telefono), risoluzione da 500×240 pixel (ricordiamo che i vecchi Symbian 5th edition avevano risoluzione 360×640), linee massicce che ci fanno pensare ad un prodotto creato per resistere a tutto. A livello tecnologico notiamo solamente una fotocamera anteriore, forse per spingere l’utilizzo di Skype ma mancano sia il tasto fotocamera che la fotocamera stessa.

Una cosa che ci lascia perplessi è la decisione di inserire il solo tasto Windows e rimuovere i tasti ricerca e back, che si tratti di una semplice svista? Forse i designer si sono spinti un po troppo oltre con la fantasia, proprio come nell’ipotizzare una tile gigante per le chiamate…

Sicuramente questo potrebbe essere un’ottimo prodotto per gli anziani e per coloro che di un telefono cercano solo la funzione di chiamata e poco altro.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!