Shazam ora arriva anche su Mac

Shazam è già disponibile per diverse piattaforme, tra cui iOS, Android e Windows Phone 8, ma ora vuole allargare il campo dei dispositivi ed è pronta a sbarcare anche su Mac.

Ovviamente l’applicazione anche sui pc della Apple presenta la stessa struttura che la resa famosa sui dispositivi mobile; una volta installata, l’app rimarrà in background e quando riconoscerà una traccia in esecuzione sul vostro Mac invierà una notifica popup, dalla quale potrebbe accedere rapidamente a video e link di iTunes, testi e altre informazioni, oppure potrete ignorarla.

Nella schermata iniziale è presente una barra del menù in cui potrete visualizzare gli ultimi brani scoperti; inoltre Shazam ci darà la possibilità di vedere i dettagli del programma televisivo che è in onda sul televisore (funzione disponibile anche da smartphone e tablet, ma limitata agli States).

Daniel Danker, Chief Product Officer di Shazam, afferma che l’obiettivo è quello di “dare alla gente un luogo magico, una facilità di collegamento con il mondo che li circonda.” Inoltre ha aggiunto: “E naturalmente in autunno faremo ancora un altro passo lungo questo percorso quando Shazam diventerà una parte integrante di Siri con iOS 8, rendendo ancora più facile per le persone esplorare la musica soltanto con il tocco di un pulsante.” 

Shazam è disponibile sul Mac Apple Store (nel caso in cui non lo sia ancora bisognerà aspettare qualche giorno).

Fonte

 

Cristian

Sono appassionato di tecnologia, programmazione web e Android.