Brevettato da Apple il flash anteriore

Apple, nel febbraio 2013, ha depositato un brevetto per il flash vicino alla fotocamera anteriore dei suoi dispositivi. L’azienda di Cupertino, vorrebbe nascondere il puntino nero che si nota (negli iPhone bianchi) a fianco della cassa audio appena sotto alla fotocamera, e quindi inserire in esso un flash led per migliorare i selfie in assenza di luce, oppure migliorare la visione delle chiamate FaceTime con scarsa luminosità. Ovviamente stanno lavorando per avere una luce non molto forte, in quanto potrebbe dar fastidio all’utente. Come detto in apertura, tale brevetto risale a più di un anno fa e potrebbe essere introdotto addirittura in iPhone 6; altro ingrediente che aumenta ancor più l’attesa dell’evento di presentazione che Apple dovrebbe tenere il 9 settembre.

10110-2166-Screen-Shot-2014-08-07-at-94215-AM-l

Via

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.