Windows 9: addio alla charm bar e introduzioni dei desktop multipli?

Non è stato accolto nel migliore dei modi, ma Windows 8 sta per evolversi e passare al suo stadio successivo, tornando alle origini del sistema con meno elementi touch e più elementi desktop.

Threshold, questo il nome in codice del prossimo aggiornamento, dovrebbe portare infatti molte novità, tra cui alcune non necessariamente nuove, ma semplicemente l’eliminazione di caratteristiche inserite (e mal digerite) in Windows 8.

La charm bar… che cosa sarebbe??? Proprio questo il problema: gli utenti non sanno cosa sia e a che cosa serva. Questa barra “magica” apre menù contestuali (che variano a seconda della app in esecuzione) e permette di accedere al menù Start, ricercare elementi, condividere informazioni, controllare dispositivi e accedere alle impostazioni del sistema o della stessa app. Fin qui tutto chiaro, ma è nascosta e agli utenti non piace: in Windows 9 potrebbe sparire.

La seconda indiscrezione invece potrebbe essere una novità (vista ormai da anni sugli altri due sistemi operativi concorrenti distribuzioni di Linux e Mac OSX) che finalmente permetterebbe all’utente di avere una scrivania “più lunga”: i desktop multipli. Per chi non li conoscesse sono semplicemente le estensioni del desktop su più pagine.

windows_9_charm_bar_ubuntu_multiple_desktop

Gli utenti aspettano grandi novità e il ritorno a un uso più classico del pc, col rischio che un ulteriore “fallimento” come quello di Windows 8 potrebbe favorire la concorrenza in modo molto pesante.

Fonte: GSMArena.com

Vittorio

Studente universitario di informatica, innamorato della tecnologia, scrivo su TechDifferent per passione.