iOS 8 Focus #10: SDK

Eccoci giunti all’ultimo appuntamento con i focus sulle novità di iOS 8. Quest’oggi parleremo dell’SDK. L’SDK (Software Development Kit) è un insieme di strumenti che permette agli sviluppatori di inserire determinate funzioni all’interno delle loro app per renderle più complete e sfruttare le capacità software o hardware. Per non entrare troppo nel dettaglio e rendere comprensibile l’articolo solo a chi se ne intende, andremo ad elencare le principali novità con una breve descrizione.

Opzioni di condivisione

Ora qualsiasi sviluppatore potrà permettere alla propria app di entrare nel menù di condivisione di iOS cosi da avere più servizi per poter condividere immagini, video, link e altro.

developer_extensibility_screen_sharing

 

Fotoritocco

Tutte le app di fotoritocco potranno permettere l’utilizzo dei loro filtri e strumenti direttamente dall’app Foto. In qursto modo avremo la possibilità di sfruttare un editing avanzato senza bisogno di aprire app terze.

developer_extensibility_screen_editing

Azioni personalizzate

Ora nel  menù delle azioni (quello sotto al menù condivisione) potremo trovare tante altre azioni personalizzate che gli sviluppatori metteranno a disposizione. Un esempio semplice, la possibilità si sfruttare la traduzione di Bing tramite una semplice estensione (vedi foto).

developer_extensibility_screen_actions

Centro notifiche

Ora potremo arricchire , personalizzare e rendere più funzionale il centro notifiche inserendo widget che verranno eventualmente messi a disposizione insieme all’app scaricata.

developer_extensibility_screen_notificationcenter

Tastiere

Come già detto in un precedente articolo gli sviluppatori potranno ora portare su iOS tastiere alternative.

developer_extensibility_screen_keyboard

Documenti

Apple afferma che ora la gestione dei documenti diventa più flessibile. L’apertura di un documento tra un app e un’altra diventa ora più semplice.

developer_extensibility_screen_documents

Touch ID

Ora anche le app di terze parti potranno utilizzare il Touch ID in modo da sostituire la password di accesso. tutto rimane però come prima ovvero le nostre impronte non vengono memorizzate nè da iOS nè da altre app.

PhotoKit

Lo strumento che permette di attuare le operazioni di fotoritocco descritte sopra.

API Fotocamera

Le app per scattare foto potranno controllare con precisione esposizione, messa a fuoco e bilanciamento del bianco.

HealthKit

Lo strumento che permetterà alle app per la salute e fitness di inviare i propri dati all’app Health.

HomeKit

Lo strumento che permetterà di integrare funzioni di domotica in app terze e viceversa ovvero permettere ad iOS di gestire la propria casa.

CloudKit

Strumento che permetterà di integrare più semplicemente iCloud nelle app e di sfruttarlo appieno.

SpiteKit

Effetti 2D più evoluti e naturali con minori consumi.

SceneKit

Effetti 3D da integrare in modo particolare nei casual game. Di seguito la descrizione di Apple: include un motore fisico e un generatore di particelle, e permette di scrivere facilmente gli script per le azioni degli oggetti tridimensionali. È integrato con SpriteKit, quindi è possibile inserire elementi SpriteKit anche nei giochi 3D.

Metal

Sensazionale strumento che permetterà ai developer dei giochi per console di sviluppare game per iOS sfruttando tutta la potenza del chip A7. CPU e GPU con Metal che supporta anche il Multithread lavoreranno insieme per garantire risultati sorprendenti ed efficienza nei consumi.

Swift

Nuovo linguaggio di programmazione introdotto da Apple che permetterà di creare sensazionali app in modo più semplice rispetto ad Objective C di Xcode. Attualmente Apple ha dato la possibilità di utilizzare ancora Xcode insieme a Swift per poi passare definitivamente a Swift.