Rilasciato Chrome 37 per Windows, Linux e Mac

Google ha rilasciato il suo browser Chrome 37 per tutti gli utenti Windows, Linux e Mac. La nuova versione introduce una nuova interfaccia per la gestione delle password; in Windows, introduce il supporto a DirectWrite (una API che migliora la leggibilità dei font); questa versione è a 64bit che promette un aumento di circa il 25% delle prestazioni. Miglioramenti anche nella stabilità e sicurezza del browser.

È necessario installare manualmente Chrome 64-bit. Per il momento, infatti, Google non forzerà gli utenti ad aggiornare alla nuova versione. Chi volesse provare la versione a 64-bit di Chrome deve sapere che alcuni plugin non funzioneranno su 64-bit, ad esempio Java e Silverlight; comunque, questo problema, verrà sicuramente risolto in breve tempo. Per gli utenti Mac ci sarà da pazientare, infatti riceveranno una versione a 64 bit nel corso delle prossime settimane. Per scaricare Chrome 37 sui vostri computer, cliccate qui.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.