Resident Evil ritorna alla grande con due nuovi giochi

L’horror è un dei generi che ultimamente è tornato prepotentemente alla ribalta, anche complici i numerosi titoli indie che ultimamente si sono proposti e hanno saputo regalare spaventi ai giocatori, suscitando l’interesse della critica.

In questo contesto non stupisce che Capcom abbia voluto rispolverare una delle sue saghe storiche e che più hanno regalato emozioni agli utenti di tutto il mondo: Resident Evil.

E attenzione, stiamo parlando di ben due titoli che presto, speriamo, potremo giocare:

Resident Evil HD Remastered e Resident Evil Revelations 2.

Resident-Evil-remastered-Announcement_Screen_004_1407162506

Il primo, annunciato qualche settimana fa, non è altro che la rimasterizzazione hd di Resident Evil Rebirth, remake del primo episodio uscito su GameCube.

Aspettiamoci ovviamente tutti i riammodernamenti del caso, come 1080p, audio 5.1, ed in più si potrà scegliere tra l’originale rapporto 4:3 oppure il moderno 16:9. Il titolo offrirà inoltre textures completamente rifatte e nuovi modelli 3D dei personaggi.

L’uscita è prevista per tutte le console, Ps3, Ps4, XBox 360, XBox One e Pc, nei primi mesi del 2015, probabilmente solo in formato digitale.

Qui di seguito vi mostriamo il nuovo trailer che Capcom ha presentato nella conferenza pre-Tokyo Game Show di Sony tenutasi il primo settembre.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=Aov5dDesgIM#t=20]

Durante la stessa conferenza, è stato annunciato ufficialmente Resident Evil Revelations 2, il seguito del titolo Capcom uscito prima per Nintendo 3DS e successivamente rimasterizzato su PlayStation3 e XBox 360.

Al momento il titolo è stato annunciato solo su Ps4, ma è quasi certo che uscirà anche su altre piattaforme come XBox One.

Le uniche informazioni in nostro possesso riguardano i protagonisti, che non saranno Chris e Jill, ed il periodo d’uscita, fissato per i primi mesi del 2015.

Il titolo sarà presente, in forma giocabile, al Tokyo Game Show che si terrà dal 18 al 21 settembre.

RE

Riccardo

Da sempre amante della tecnologia in tutte le sue espressioni, ho in particolare la passione per il gaming, che non considero affatto una cosa per soli ragazzi ma che, a mio parere, nelle sue forme più alte è ormai un mezzo d'espressione al pari del cinema. Amo anche i fumetti e la lettura, ho interesse anche per le arti grafiche, come il disegno, e studio Architettura, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e spunti di riflessione.